Arredi in plastica: spunti originali per una casa d’effetto

La plastica è un materiale che può evolversi in forme molto interessanti, dando vita a mobili e oggetti per la casa che possono stare bene sia dentro che fuori

da , il

    Oggi Design Mag vuole darvi degli spunti originali per una casa d’effetto, utilizzando gli arredi in plastica. Mobili leggeri, funzionali, resistenti e maneggevoli e maneggevoli, realizzati con materiali quali per esempio il polivinile, il Polietilene o il PET riciclato, che grazie alle avanzate tecnologie possono diventare i pezzi cult della casa. Spesso perfetti anche per l’outdoor, sono l’esempio di come il materiale plastico sia capace di essere utilizzato anche dal mondo del design.

    Un arredo in plastica originale è Diagram di Nola Industrier disegnato da Clara Lindencrona e Karin Andersson, una panca in plastica senza schienale che più che un mobile è un’opera d’arte che rappresenta una catena montuosa.

    Dal design moderno, la lampada a sospensione in plastica Metropolis di Dark At Night disegnata da Chris Jackson. Somigliante ad una composizione urbana, ha una struttura in materiale plastico trasparente che la rende perfetta per arredare un’area living dal design minimal.

    Divertente e allegra è la lampada da terra in plastica con braccio flessibile Octopus Outdoor di Top Light disegnata da Rolf Ziel. Con paralumi in policarbonato nei colori giallo, verde, arancio, rosso e bianco, è una lampada che nasce per arredare il giardino, ma che può dare un tocco originalissimo al soggiorno.

    E forse non tutti sanno che esiste anche la moquette in plastica, che qui è rappresentata da Tunis di Object Carpet disegnata da Kathrin + Mark Pathel realizzata in 100% PET riciclabile.

    Originalissima è la Gothic Chair, una sedia in plastica prodotta da Moooi da Studio Job, che richiama in modo divertente lo stile gotico.

    E cosa dire di Babà, la poltrona da giardino in plastica con braccioli di Domitalia disegnata da Andrea Radice & Folco Orlandini?

    Originale ma anche molto funzionale la poltroncina in plastica che quando serve diventa una scaletta. Upgrade di Diemmebi disegnata da Alberto Basaglia e Natalia Rota Nodari è diventata l’icona divertente dell’azienda, ed è anche un arredo molto richiesto non solo in ambito residenziale ma anche in area contract, sia per gli ambienti indoor che per quelli outdoor.

    Di grande effetto è la poltrona in plastica Sign di MDF Italia disegnata da Piergiorgio Cazzaniga, che oltre ad essere oggettivamente bella, è anche molto confortevole. Stampata in rotazione e verniciata lucida, è un arredo che trova la sua collocazione in tutti i contesti.