Arredare una cucina in stile shabby chic: gli spunti per chi ama lo stile romantico

Arredare una cucina in stile shabby chic: gli spunti per chi ama lo stile romantico

Se ami le atmosfere romantiche delle case di campagna, i mobili dal sapore retrò, gli oggetti e gli accessori d'ispirazione vintage allora lo stile shabby chic fa al caso tuo. Ecco alcuni consigli su come arredare la cucina rendendola romantica e ospitale.

da in Accessori, Accessori Cucina, Arredamento, Arredamento Cucina, Arredamento Vintage, Come arredare
Ultimo aggiornamento:

    Arredare una cucina in stile shabby chic è la soluzione ideale per chi ama le atmosfere romantiche delle case di campagna, il nostalgico fascino dei tempi passati, le atmosfere familiari e accoglienti. Una cucina shabby chic è una cucina da vivere insieme a tutta la famiglia, uno spazio dedicato ai ricordi, un rifugio in cui rintanarsi nelle fredde serate invernali riscaldandosi con una tazza di tè o di cioccolata calda. Lo stile shabby chic è ricco di oggetti, di complementi, di accessori che vengono inseriti con particolare attenzione per creare un ambiente dall’aspetto vissuto ma non per questo trasandato. Ma come arredare una cucina in stile shabby chic? Ecco gli spunti per chi ama lo stile romantico.

    Se vuoi arredare una cucina in stile shabby chic la prima cosa da prendere in considerazione sono i colori. Il bianco è il colore prediletto, inserito nelle varie sfumature in mobili e complementi d’arredo. Anche le tonalità pastello si fanno spazio negli ambienti shabby chic più romantici, dal sapore tipicamente retrò. Rosa, azzurro, verde salvia personalizzano ante, cassetti, elettrodomestici ma anche tessuti e porcellane.

    La regola per chi vuole arredare una cucina in stile shabby chic è mettere in mostra il passato senza nascondere l’inevitabile trascorrere del tempo. Crepe, sverniciature, ammaccamenti, non fanno altro che rendere ancor più unico il tavolo del salotto, la sedia della cucina o quella vecchia credenza. E se hai un mobile nuovo che di retrò non ha neanche un po’, non avere paura a smussare qualche angolo o a sverniciarne la superficie. L’effetto shabby chic è garantito.

    In una cucina in stile shabby chic non dovranno mancare accessori, oggetti, porcellane e tutto quello che può ricostruire il tuo passato e quello della tua famiglia.

    Foto, vecchie riviste, fogli di giornale decoreranno le pareti parlando di te, piatti e bicchieri in bella vista sulle mensole ricorderanno la tanto amata cucina della nonna, scatole di latta e libri di cucina rievocheranno le atmosfere degli affascinanti mercati di campagna.

    In una cucina in stile shabby chic non dovranno mai mancare le piante e i fiori. Sul piano di lavoro andranno benissimo rosmarino, timo, origano, perfetti per cucinare e per profumare l’ambiente. Come centrotavola utilizza invece mazzi di fiori freschi, appena raccolti nel giardino di casa. Conferiranno all’ambiente un tocco romantico di chiara ispirazione campestre. Un runner e dei cuscini con motivi floreali faranno il resto.

    423

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN AccessoriAccessori CucinaArredamentoArredamento CucinaArredamento VintageCome arredare
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI