Arredare la camera da letto in stile Feng Shui: colori e forme al servizio del benessere

Arredare la camera da letto in stile Feng Shui: colori e forme al servizio del benessere

Il Feng Shui è l'antica disciplina che ci aiuta ad arredare gli ambienti di casa per ritrovare il giusto benessere

da in Arredamento, Arredamento camera da letto, Come arredare
Ultimo aggiornamento:

    Arredare la camera da letto in stile Feng Shui vuol dire godere del massimo benessere utilizzando i colori più adeguati e rilassanti e le forme morbide e sinuose. Il Feng Shui, infatti, è una disciplina orientale che si occupa di creare ambienti piacevoli per riposarsi e per ritrovare energia. Arredare la camera da letto secondo questi dettami è, dunque, un buon metodo per alzarsi col piede giusto ogni mattina, considerando anche che ogni persona trascorre almeno un terzo della propria esistenza proprio a letto; per questo rendere questa stanza perfetta e arredata nel modo giusto si rivela davvero un’ottima scelta. In questo caso dobbiamo fare appello ai colori Feng Shui per la camera da letto, da scegliere per le pareti, i mobili e i tessuti e considerare i vari complementi che occorrono.

    Di tutta la casa, di tutti gli spazi disponibili e occupabili, la camera da letto, da sempre, rappresenta il luogo sacro dove rilassarsi e concedersi il giusto riposo dopo un’ardua giornata. Qui ritroviamo la pace di sera e ci risvegliamo al mattino, pronti e vigorosi per affrontare un nuovo intensissimo giorno. Ma ci sono camere da letto di ogni genere e non in tutte si riesce a ritrovare il giusto benessere e riposare tranquillamente. Il motivo spesso è da imputare proprio all’arredo. In questo caso ci può essere d’aiuto seguire le regole del Feng Shui per scoprire come creare l’ambiente giusto.

    L’antica disciplina orientale ha poche semplici norme e quella essenziale riguarda i colori per le pareti Feng Shui: scopriamo insieme quali sono. Tutti i toni caldi e neutri sono ben accetti, al di fuori di quelli troppo scuri, ma la tinta più rilassante di tutti è il verde prato. È associato alla natura e per questo aiuta la mente e il corpo a rilassarsi, evocando luoghi incontaminati all’aria aperta.

    L’altra cromia proposta come alternativa è l’azzurro, perché ricorda proprio la notte, ma bisogna non puntare su una nuance troppo scura.

    Se la questione dei colori delle stanze Feng Shui sono importanti, non è certamente meno interessante quella che riguarda l’arredamento. In questo caso è consigliabile scegliere complementi realizzati con materiali naturali, come legno, tele e bambù. Sconsigliatissimi, invece, i materiali freddi, quindi sono assolutamente banditi gli adorati letti in ferro battuto. I mobili che deciderete di collocare all’interno della stanza, come comodini e comò, non devono avere gli angoli, perché questi devono essere smussati. Anche lo specchio non è ammesso, ma visto che nessuno di noi sembra poterne fare a meno, si può posizionare con estrema attenzione all’interno del proprio guardaroba. Testiera e piedi del letto non dovranno mai essere collocati di fronte la porta e nemmeno davanti la finestra.

    Nella nostra fotogallery potrete vedere una serie di camera da letto Feng Shui con colori e mobili ad hoc.

    515

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN ArredamentoArredamento camera da lettoCome arredare
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI