Soffitto floreale: la nuovissima tendenza naturale del 2022

Una cascata di fiori pendenti, chiazze di colore che arrivano dall'alto, la natura che riconquista il suo ruolo da protagonista: ecco qual è la tendenza del 2022 per la decorazione del soffitto

fiori a soffitto

Foto Shutterstock | Rachel Moon

oto Shutterstock | Rachel Moon

Non solo piante e fiori distribuiti sugli scaffali di casa. Nelle case del 2022 vedremo sempre più spesso rami pieni di boccioli che pendono dal soffitto, abbellendo con un gusto naturale ed elegante qualsiasi spazio, sia quelli domestici sia quelli destinati ad ospitare eventi di qualsiasi genere.
I fiori a soffitto, infatti, sono la nuovissima moda dell’interior design che spopolerà a partire dall’anno prossimo al pari di altre tendenze che caratterizzeranno l’arredamento a partire da gennaio.

Piante e fiori grandi protagonisti

La scelta di decorare il soffitto con fiori pendenti si colloca sulla scia di tante altre tendenze contemporanee che vogliono restituire alla natura il suo ruolo di primaria importanza all’interno di un’architettura biofilica, ovvero amante della vita naturale e di tutte le cose che la caratterizzano.
Ne deriva che la natura, portata all’interno della casa fino a diventare parte di essa, non sia più limitata a una decorazione verde lasciata di qua e di là, sotto forma di spot di colore brillante, sugli scaffali e sui mobili dell’abitazione. Le piante e i fiori, così come altri elementi naturali, si inseriscono in una scenografia in cui sono essi stessi protagonisti, circondati da tutto ciò che ricorda il loro mondo, come colori, tonalità e materiali lasciati a vista nella loro forma più primordiale, priva di qualsiasi intervento umano.

Quali fiori decorano i soffitti?

Ma quali fiori si utilizzano per decorare i soffitti? Diversi tipi, sia veri che artificiali. Un ruolo fondamentale svolgono sicuramente le ortensie, con la loro forma piena e rotondeggiante, che donano eleganza alla composizione senza lasciare che le foglie verdi definiscano un colore troppo dominante. Anche i fiori tropicali, però, spesso raccolti in composizioni più piccola e compatte, sono i prediletti per questo genere di decorazione, soprattutto in ambienti dal look più moderno ed eclettico.
Non potevano mancare, nell’elenco dei fiori a soffitto, le rose, in tutte le loro varianti cromatiche, che danno un tocco romantico a qualsiasi stanza.
Le atmosfere più shabby chic, infine, propendono per fiori essiccati che, pur mantenendo il loro colore originario, assumono nuance più delicate e pastello, perfette per un arredo dall’aspetto consumato e vissuto.

Parole di Maria Laura Leo

Laureatami a Bari in Architettura nel 2014, dall'anno successivo esercito la libera professione di architetto in provincia di Matera. Sono redattrice freelance per diverse testate giornalistiche e scrivo articoli su tematiche inerenti l'architettura e il design, attività che mi consente di abbinare l'oggetto del mio lavoro alla mia passione per la scrittura.