Pareti attrezzate per il soggiorno: i migliori modelli di design

Per ottimizzare gli spazi e arredare in modo organico il soggiorno, le pareti attrezzate sono la scelta più indicata. Ecco alcune idee per sfruttare al meglio lo spazio e i mobili di design per organizzare una parete attrezzata.

foodshell, progetto parete attrezzate scavolini

Foto Scavolini

Quando si parla di arredare il soggiorno moderno i dettagli da scegliere sono diversi, a partire dallo stile che si vuole seguire fino ai colori e alla scelta di tutti i complementi. Le pareti attrezzate sono la soluzione per molte esigenze!

Iniziare da una buona base è fondamentale, specie se l’ambiente è piccolo e organizzare lo spazio diventa di fondamentale importanza. In queste situazioni, una parete attrezzata è una perfetta soluzione per il vostro soggiorno, alla quale potrete poi dare il vostro tocco personale, magari seguendo uno degli stili di tendenza in auge.

Pareti attrezzate per il soggiorno i modelli di design

In commercio ci sono tantissime tipologie di pareti attrezzate, praticamente ogni brand di arredo ha in catalogo delle proposte per arredare il living con mobili di design da appoggio e da parete. Ecco alcuni dei modelli di design più apprezzati dai clienti.

Parete attrezzata Scavolini Foodshelf

living con parete attrezzata scavolini
Living Foodshelf | Foto Scavolini

Per il living da vivere, la parete attrezzata Scavolini Foodshelf è perfetta, un modello di design minimal dallo stile molto lineare, che si estende in orizzontale e in verticale ed è quindi adatta ad ambienti grandi. La soluzione si può scegliere in varie finiture, con le tonalità che tendono al neutro e al caldo, oppure a colori freddi, con superfici opache oppure con vernici laccate.

Parete attrezzata Bianca Chateau d’Ax

Soggiorno Moderno Bianca di Chateau D'Ax per pareti attrezzate
Composizione Bianca | Foto Chateau D’Ax

Un altro modello di design è quello proposto nel catalogo Chateau D’Ax per il living moderno, si tratta di Bianca, una parete attrezzata con mobili sospesi in bianco e legno chiaro, con pannello per sistemare la televisione direttamente sulla parete, senza appoggio.

Pareti attrezzate di design Garnero

living con parete attrezzata e biocamino
Parete attrezzata | Foto Garnero Arredamenti

Con la Parete attrezzata Fire Gihome bianca potete arredare il soggiorno anche se decidete di installare un moderno biocamino che crea un ambiente caldo ed intimo nel salotto. La composizione di design sfrutta parte del muro con scaffalature e ripiani in stile minimalista.

Parete attrezzata Kronos Mondo Convenienza

pareti attrezzate per soggiorno mondo convenienza
Parete attrezzata Kronos | Foto Mondo Convenienza

Nel catalogo di Mondo Convenienza trovate tante soluzioni per arredare in stile contemporaneo il soggiorno, come la parete attrezzata Kronos. Le finiture disponibili sono diverse, spesso si ispirano ai colori naturali del legno, come l’effetto olmo, ma ci sono anche modelli in bianco lucido.

Quanto costano le pareti attrezzate per il soggiorno?

Composizione di mobili moderni ikea per pareti attrezzate per il soggiorno
Mobili BESTA | Foto Ikea

Dipende dal brand e dalla composizione dei materiali con cui sono formati i mobili, oltre che dalla grandezza della parete attrezzata e dalle finiture. Ad esempio, tra i mobili da soggiorno porta tv di Ikea, BESTA permette di personalizzare la composizione in tutti i dettagli, con costo finale, ovviamente, diverso. Il ventaglio dei prezzi è ampio, si può andare da 200 euro a oltre 10.000 euro . Per i modelli realizzati su misura, le pareti attrezzate in cartongesso e legno costano in media 100 euro al metro lineare.

Come arredare le pareti attrezzate per il soggiorno

pareti attrezzate in soggiorno, esempio di arredamento con libri, vasi e oggetti
Foto di Shutterstock | Undrey

Per installare una parete attrezzata bella e funzionale non serve solo scegliere lo stile, ma è importante capire quale superficie deve coprire, per alloggiare al meglio i vari elementi che la compongono.

Quindi bisogna innanzitutto prendere nota degli ingombri: mensole e antine, dimensione del televisore o un eventuale sistema audio.

Poi occorre decidere quanto volete mostrare: più mensole o più cassetti? Le antine, chiuse o trasparenti? Fatto questo, deciderete anche dove andranno a posizionarsi i vostri punti luce, così da esaltare al meglio le caratteristiche della parete attrezzata scelta.

Grazie all’uso del cartongesso la parete attrezzata si può non solo arricchire di ripiani e mensole “a scomparsa”, ma potrà sfruttare al meglio l’illuminazione, potendo giocare con piani sfalsati e faretti ad hoc.

Infine, la parete attrezzata angolare è perfetta per ottimizzare al massimo lo spazio, adatta quindi alle metrature più ridotte. L’angolo infatti potrà essere sfruttato grazie a contenitori o vetrine che conterranno libri o apparecchiature elettroniche.

avatar autore

Parole di Kati Irrente

Giornalista per passione, scrive per il web dal 2008 spaziando da argomenti di cronaca e attualità alle ultime tendenze in fatto di lifestyle. Addicted del vivere green e della buona cucina, divide il tempo libero tra musica, cinema e fumetti d’autore.