Il Fuorisalone di BASE Milano all’insegna della sostenibilità e della sperimentazione

Il BASE di Milano, in occasione del Fuorisalone 2021, diventa luogo di incontro e sperimentazione, dove ripensare al futuro in ottica sostenibile grazie al design

da , il

    Il Fuorisalone di BASE Milano all’insegna della sostenibilità e della sperimentazione

    Per il Fuorisalone 2021, BASE lancia alle nuove generazioni una grande chiamata collettiva per ripensare, attraverso il design, nuovi modi di vivere.

    BASE Milano: sperimentazione e sostenibilità

    base_compressed
    Foto Instagram | @base_milano

    In occasione del Fuorisalone 2021, BASE Milano torna a settembre con una serie di eventi, mostre e incontri dedicati alla sostenibilità e alla sperimentazione, coinvolgendo designer da tutto il mondo, università, brand emergenti e istituzioni internazionali.

    Partire dal presente per costruire un nuovo futuro attraverso il design: è questo il tema attorno al quale si sviluppa la Design Week di BASE Milano, in programma dal 5 al 12 settembre negli spazi industrial dell’ex-Ansaldo, nel cuore di Tortona.

    La sperimentazione vista come punto di partenza per cercare soluzioni innovative in risposta all’attuale crisi globale saranno al centro dei numerosi progetti che verranno presentati nel corso dell’evento. Verranno indagati ambiti e settori diversi, dal micromondo di una stanza-atelier alla dimensione collettiva del quartiere: il design è visto in questo caso come strumento capace di immaginare nuove prospettive di co-abitazione e costruzione comune incentrate su principi di sostenibilità e rispetto del pianeta.

    Creare un futuro nuovo grazie al design

    base 3_compressed
    Foto Instagram | @base_milano

    Oggi più che mai il design diventa una lente per guardare alla nostra società, uno strumento fondamentale per riprogettare relazioni e co-abitazioni del futuro. Nasce da qui il concept dell’edizione italiana di RESTART, il progetto di ACNE in collaborazione con BASE, pensato per aiutare gli small business a rimettersi in gioco dopo la pandemia, grazie all’incontro con il mondo dell’arte.

    Sui diversi piani di BASE troveranno spazio visioni del futuro e sperimentazioni di giovani designer, università, brand emergenti, insieme a momenti di dibattito e riflessione con esperti per esplorare nuovi modi di vivere il domani attraverso il design.

    Per tutto il periodo della Design Week, con il progetto Temporary Home casaBASE diventerà una vera e propria ‘casa dei creativi’, trasformandosi in una residenza sui generis in cui lo spazio diventa casa, laboratorio e spazio espositivo. Qui, grazie alla collaborazione con IKEA Italia, cinque designer internazionali interpreteranno le nuove sfide che la nostra società sta affrontando, condividendo ricerche, tendenze e progetti di design con il pubblico del Fuorisalone.