I tuoi vecchi termosifoni risentono del tempo che passa? Con questo trucco tornano nuovi senza faticare

Termosifoni macchiati? Ecco il rimedio

termosifoni sporchi: il trucchetto per pulirli-designmag.it

Ogni anno quando accendiamo i termosifoni ci accorgiamo che sono segnati dal tempo che passa: ecco il trucco per renderli come nuovi.

Quest’anno il freddo si è fatto attendere. Le basse temperature, infatti, sono tardate ad arrivare, regalandoci un clima piuttosto mite anche in autunno. Con l’arrivo del periodo natalizio però, sappiamo bene che ci saranno le prime gelate, in particolar modo al nord Europa. Si cercherà quindi di accendere i riscaldamenti per avere casa calda e vivere quindi nel pieno comfort. Tuttavia, non mancano le preoccupazioni, perché i costi di gas ed energia sono sempre più alti e quindi gli italiano hanno paura del consumo eccessivo degli elettrodomestici.

Si cercano quindi degli escamotage come coperta termica, borsa d’acqua calda, infissi performanti. Questi accorgimenti, però, per quanto possano essere efficienti, non vanno a riscaldare l’intera casa. Molti italiano stanno puntando alla stufa al pellet per evitare il consumi di gas ed energia elettrica. Questo combustibile, infatti è tornato a costare ad un prezzo abbordabile e ha anche un grande potere calorifero. Tuttavia, bisogna investire in un primo momento nell’acquisto della stufa e non tutti possono permetterselo.

Il metodo di riscaldamento più gettonato, resta quindi il termosifone. La maggior parte delle case lo possiede  e permette di riscaldare casa, gestendolo autonomamente,  a meno che non sia centralizzato. Ogni anno però, ci rendiamo conto che questi possano risentire del tempo che passa perché risultano ingialliti spesse volte. C’è però un trucchetto che permette di farli tornare come nuovi: scopriamo qual è.

Termosifoni danneggiati dai segni del tempo: il trucchetto miracoloso

Con il passare del tempo, capita spesso che i termosifoni si ingialliscano. La presenza di macchie è invece dovuto alla polvere, lo sporco, e anche al fumo di sigaretta che si impregna sul bianco. Inoltre, quelli esposti al sole, sono ancora più soggetti ad usura proprio per via dei raggi del sole che li colpiscono ogni giorno. Per risolvere questo fastidio, c’è ovviamente un metodo naturale, parliamo del Sapone di Marsiglia. Basta strofinarne un po’ sulle macchie, aiutandoci con una spugnetta.

Pulire il termosifone: l'escamotage

Come eliminare le macchie dai termosifoni (designmag.it)

Un altro metodo che può risultare davvero efficace è il bicarbonato. Sappiamo bene che questo è il metodo naturale per eccellenza. Basta creare una pasta di acqua e bicarbonato che agisce come igienizzante e sbiancante. Magari lo lasciamo per qualche minuto in modo che possa eliminare del tutto macchie e aloni. Infine un valido alleato può essere anche l’acido citrico diluito con acqua. Grazie a questi metodi riusciamo ad avere risultati validi a costo zero, in quanto si tratta di ingredienti che solitamente già abbiamo in casa.

avatar autore

Parole di Anna Antonucci