La guida alla scelta dei fiori da appartamento

Per dare colore alla casa i fiori sono l'ideale. Se però non apprezzate quelli recisi, ecco una guida alla scelta delle piante perfette per l'appartamento

fiori appartamento orchidea

Foto Pexels | Sara Afonso

oto Pexels | Sara Afonso

Tutti amiamo l’idea di rientrare a casa e, aprendo la porta, trovarci di fronte ad una esplosione di colori, germogli e petali. Molti però non apprezzano i fiori recisi. Inoltre, acquistarne di freschi è molto dispendioso a lungo andare. Perché non scegliere dei fiori adatti agli spazi interni allora?
Ecco una guida per scegliere i giusti fiori per l’appartamento.

fiori appartamento

Foto Pexels | BiZay Sunuwar

I fiori rossi e arancio

La clivia è sempreverde, con fioritura nel tardo inverno. Durante la stagione fredda andrà tenuta in posizione molto luminosa, non troppo vicina alle fonti di calore (l’ideale sono 15-18 gradi). Andrà innaffiata una volta la settimana, così come la begonia (che con la bella stagione può anche stare fuori).
C’è poi l’anthurium: le sue foglie “modificate” sono di colore rosso rubino e vengono chiamate spate. Ha bisogno di un punto della casa molto luminoso, ma non esposto alla luce diretta del sole, e molta acqua.
La “stella di Natale” (Poinsettia, o Euphorbia Pulcherrima), forse non tutti sanno, può resistere ben oltre le festività. Questo arbusto originario del Messico dalla foglia caduca (ossia grandi e leggermente lobate) ha fiori piccoli e gialli. Richiede pochissima cura: va bagnata solo quando la terra è secca.
Se vi piacciono i grandi fiori magenta, l’amarillis fa al caso vostro. Questa bulbosa vive benissimo in vaso, con l’accorgimento di aggiungere uno strato di argilla o sabbia sotto al terriccio.

fiori appartamento cactus natale

Foto Pexels | Alan Cabello

Piante dai fiori rosa

Il ciclamino è perfetto per chi voglia approfittare del davanzale esterno e guardare i fiori attraverso la finestra: molto resistente al freddo, va bagnata abbondantemente (senza lasciare ristagni nel sottovaso).
Le violette africane sono piccoli fiori estremamente decorativi. La cura è minima: vanno annaffiate quando il terriccio è secco, ma devono stare in un ambiente umido e luminoso, come un bagno.
La schlumbergera, forse più conosciuta col nome di “Cactus di Natale”, fiorisce tra dicembre e gennaio. Vuole molta luce, ma non diretta. Sopravvive bene intorno ai 20 gradi, lontana da fonti di calore, in un terriccio drenante.

fiori appartamento euphorbia

Foto Pexels | Alan Cabello

I fiori bianchi per appartamento

Lo spatifillo ha fiori bianchi e foglie di un verde molto brillante. Richiede qualche cura in più: infatti, perché non si ammali, è necessario tagliare alla base gli steli appassiti. Ha una temperatura ideale abbastanza alta, circa 21 gradi, ma il terriccio deve essere costantemente umido.
Un altro fiore bianco perfetto per l’interno è l’orchidea. Essendo una pianta tropicale, la sua temperatura minima in inverno è di 16/18 gradi, che la rende perfetta per come fiore da appartamento. Va bagnata una volta alla settimana immergendo il vasetto nell’acqua per qualche minuto. Richiede molta luce, ma mai diretta.

Parole di Elena Pavin