Arredamento anni '50, per ricreare l'atmosfera vintage

Avete voglia di ricreare l’atmosfera vintage nella vostra casa? Allora trasformatela e arredatela con pezzi che vi faranno ritornare ai tempi passati con grande piacere. Romantici e accoglienti, gli ambienti vintage riportano in auge quell’atmosfera retrò che tanto affascina!

arredamento anni 50

Gli anni ’50 sono gli anni in cui il tempo ancora scorreva lentamente ed era abitudine ritrovarsi in famiglia per pranzare o per chiacchierare. Nelle case si respirava tanta familiarità e chiunque era ospite gradito. Ecco come ricreare nelle vostre case l’atmosfera vintage.


La cucina vero focolare della casa


Gli arredi in formica, tornati in auge, sono ideali per ricreare una cucina anni ’50. Il tavolo perfetto deve avere gli angoli arrotondati con struttura in ferro e gambe sinuose.

Il resto degli arredi va scelto a tema sistemando magari una credenza sempre dello stesso materiale.

Sulla cucina non può mancare il classico tostapane, mentre alle pareti potete appendere delle targhe in metallo, tipiche dell’epoca.

Il soggiorno accogliente con i suoi colori caldi


Nelle case anni ’50 spesso il soggiorno si trovava proprio accanto alla cucina. Anche per gli arredi del soggiorno bisogna scegliere materiali dai colori caldi, ma dalle linee semplici e senza decorazioni.

Le linee rispecchiano quelle della cucina, devono essere essenziali, ma arrotondate o bombate. Il divano è un componente immancabile nell’arredo, e quindi, se lo spazio ve lo permette, scegliete un divano in pelle, di un bel colore rossiccio, con sopra cucini con motivi floreali o fantasie geometriche.

Se non vi piace il divano in pelle, un’alternativa valida è anche il divano in tessuto, da scegliere con un rivestimento che richiama motivi geometrici.

Infine, non dimenticate il tappeto, altro accessorio importante per arredare la casa anni ’50, anche questo elemento fondamentale per richiamare il senso di accoglienza e familiarità.

Parole di Giusy Pirosa

Sicula doc anche se nata a Berlino, blogger affermata, estremamente curiosa, appassionata sin da ragazzina di scrittura e tecnologia, praticamente il mio pane quotidiano. Equilibrio sopra ogni cosa, senza pregiudizi e non temo i giudizi altrui.