Una casa dentro una scatola di vetro a Vilnius in Lituania

Architectural Bureau G

da , il

    Oggi vi vogliamo presentare un’architettura davvero curiosa. Stiamo parlando della residenza ideata e progettata dallo studio Architectural Bureau G.Natkevicius & Partners nella località di a Pučkorių st., vicino Vilnius in Lituania. A rendere tanto particolare il progetto è che la casa è stata collocata sono una sorta di campana di vetro che tanto ricorda una teca museale con al suo interno un’opera preziosa! Scopriamo insieme il perché di questa originale scelta architettonica!

    Architectural Bureau G.Natkevicius & Partners è lo studio che ha firmato il curioso progetto di una casa “sotto vetro” nei pressi del sul parco regionale di Pavilniai in Lituania.

    Il committente del progetto è un banchiere e collezionista di libri antichi con una famiglia di quattro persone che ha acquistato un lotto di terreno in cui sorgeva un’antica casa in mattoni gialli con un seminterrato. In particolare, la zona su cui sorge l’edificio era nel medioevo una fonderia di cannoni.

    Durante le prime fasi di ristrutturazione è stato scoperto che la casa era stata costruita con mattoni antichi prodotti in una vecchia fabbrica di Vilnius e che di conseguenza aveva un importante valore storico di certo non trascurabile!

    Come in una sorta di museo, la casa è stata allora avvolta da una sorta di scatola in vetro che ne costituisce l’involucro esterno e una perfetta vetrata per ammirare l’ambiente circostante. Per quanto riguarda l’interno, nel seminterrato troviamo la biblioteca di libri antichi, al piano terra le camere da letto, soggiorno, cucina, sala da pranzo e guardaroba. La zona vetrata del seminterrato è infine adibita a bagno turco con i servizi igienici e a un garage.