Sedie da ufficio ergonomiche, modelli comodi e ricercati

Sedie da ufficio belle, comode ed ergonomiche sono la scelta più salutare ed elegante per l'ufficio

da , il

    Le sedie da ufficio ergonomiche sono studiate per sostenere al meglio la schiena e aiutare chi lavora a mantenere la giusta postura durante le lunghe ore alla scrivania. I modelli comodi e ricercati di solito hanno schienali regolabili, imbottiture ad hoc e rotelle per agevolare i movimenti, ma negli ultimi anni, i designer si sono impegnati anche a renderle belle, nelle linee e nei materiali, e non fanno rimpiangere le poltrone di casa.

    Sedia Embody di Herman Miller

    La seduta Embody nasce per risolvere il problema della mancanza di armonia fisica tra utenti e tecnologie, e i designer Bill Stumpf e Jeff Weber si sono impegnati per risolvere questo problema. Grazie al Pixelated Support, nel momento in cui si siede si ha la sensazione di galleggiare mantenendo sempre un perfetto equilibrio, e sedile e schienale si adattano automaticamente ai micro‑movimenti del corpo, distribuendo il peso in modo uniforme nel momento in cui ci si siede. Grazie a queste caratteristiche, questa sedia da ufficio ha vinto il premio nella categoria “Scrivanie/sedute da lavoro ergonomiche” nel 2009.

    Sedia da ufficio Mirra 2 di Hermann Miller

    La sedia da ufficio Mirra ha raggiunto gli 1,5 milioni di esemplari venduti. Grazie a questo successo, i designer di Studio 7.5 hanno ritenuto che fosse giunto il momento di proporre una sua evoluzione, che tenesse conto della continua evoluzione del lavoro e della sempre maggiore dinamicità delle mansioni. Grazie alla struttura ad anello della seduta, Mirra 2 offre una flessione torsionale ottimale, consentendo all’utente di sporgersi e muoversi lateralmente, mentre il tilt Harmonic 2 conferisce un senso di fluidità ed equilibrio nel momento in cui la seduta viene reclinata.

    Sedia ergonomica Thatsit Balans di Variér Stokke

    La seduta da ufficio ergonomica Thatsit Balans è una sedia multifunzionale con caratteristiche che danno un comfort eccellente a coloro che la utilizzano perchè aiuta la colonna vertebrale ad assumere la sua conformazione fisiologica grazie al caratteristico appoggio delle ginocchia. Particolarmente indicata per il lavoro alla scrivania, è ideale per chi deve rimanere seduto a lungo, e la regolazione di schienale e di poggia ginocchia consente l’utilizzo a persone di altezze differenti.

    Sedia Life di Knoll

    La sedia da ufficio Life nasce dall’idea di introdurre un nuovo concetto di seduta per ufficio, che deve soddisfare esigenze di comfort, flessibilità ed ergonomia. Life combina movimenti sincronizzati e la flessione del sedile e dello schienale, fornendo sostegno e bilanciamento, e si adatta alla posizione desiderata. Disponibile con supporto lombare, senza braccioli, braccioli fissi, braccioli regolabili, e’ conforme alla normativa europea EN 1335 e ha il certificato Leed.

    Seduta comoda per l’ufficio Sayl di Hermann Miller

    La sedia da ufficio Sayl è un’eccellenza del design, ha un sostegno ergonomico e ha un buon rapporto qualità-prezzo. Utilizzando tecniche di progettazione intelligenti e adottando un design Eco-Dematerializzato, utilizzando una quantità inferiore di materiali in modo più innovativo per fornire un sostegno ergonomico ottimale a utenti di peso fino a 159 kg, la seduta Sayl ha ottenuto vari premi, fra cui nel 2011 quello di “Miglior prodotto dell’anno” nella categoria “Sedute: ufficio/lavoro“.

    Sedia Of Course di Sedus

    Le sedie per ufficio Sedus svolgono due funzioni: sono sia uno strumento tecnico di lavoro, che un elemento d’arredo. Sviluppando lo schienale dinamico, Sedus ha stabilito nuovi standard che fino ad oggi sono riconosciuti a livello internazionale. In perfetta sintonia con la nuova cultura dell’ambiente ufficio per il benessere produttivo, la seduta Of Course presenta una tecnica ergonomica di alta qualità, e assiste perfettamente il corpo rendendo così la mente attiva al massimo.

    Sedia per ufficio Capisco 8126 di Hag

    La sedia ergonomica Capisco 8126 possiede un design che si adatta a qualsiasi tipo di postazione di lavoro, soprattutto dove sia necessario lavorare in maniera attiva. Il poggiatesta sfoderabile garantisce riposo e sostegno a spalle, collo e testa, ma senza può essere utilizzata anche al contrario per avere una posizione di sostegno per il torace. Grazie al BalancedMovementMechanism, viene stimolato il movimento delle caviglie e si attivano i meccanismi di pompaggio venoso nella parte inferiore delle gambe aumentando la circolazione sanguigna in tutto il corpo.

    Seduta ergonomica Bea di Luxy

    Disegnata da Massimiliano e Doriana Fuksas, la sedia per ufficio Bea è un nuovo concept di sedia. Invece di esporre tutta la tecnologia ergonomica come in molte altre sedute, Bea incorpora tutto nel suo guscio flessibile e sensuale, e dispone di 6 pulsanti push-&-click per regolare il suo assetto ergonomico. Ogni singola sedia può assumere oltre 12,600 assetti differenti, perchè si apre, si chiude, si allunga, si contrae, si alza, e si piega adattandosi a chi vi è seduto.