Salone del Mobile 2017: cosa vedere a Milano in 48 ore

Cosa fare e vedere in 48 durante il Salone del Mobile di Milano 2017? La redazione di Design Mag ha realizzato per voi un vero e proprio percorso, all'interno del quale vedrete esposizioni e parteciperete a vari eventi.

da , il

    Se parteciperete al Salone del Mobile 2017, ecco cosa vedere a Milano in 48 ore. Abbiamo organizzato per voi una piccola guida che vi farà scoprire location belle, esposizioni uniche, mostre ed eventi imperdibili che si terranno dal 4 al 9 aprile. Dai padiglioni di Fiera Milano ai distretti del design, collocati nei punti strategici della città, ecco cosa c’è da vedere in 48 ore durante il Salone Internazionale del Mobile 2017.

    Colazione da Pasticceria Marchesi

    Per iniziare con lo spirito giusto la giornata, vi consigliamo una colazione da campioni in pieno stile milanese. Il posto migliore per gustarla è Pasticceria Marchesi, in via Montenapoleone 9, nel distretto di 5 Vie. Qui potrete assaporare delle golosità artigianali, all’interno di un locale dal design curato e ricercato.

    Euroluce: un salto da Foscarini e Ingo Maurer

    Euroluce 2017 è una delle due biennali di questa edizione del Salone del Mobile 2017. È dedicata al mondo dell’illuminazione e qui potrete scoprire tutte le ultime novità per arredare la casa. Al padiglione 11, presso lo stand A29 B24 avrete la possibilità di assistere alle splendide creazioni create da Foscarini, una delle aziende più note del settore. Inoltre, saranno presenti anche alcuni designer del marchio, come Ferruccio Laviani, Eugeni Quitllet e Lucidi Pevere. Anche Ingo Maurer sarà presente con le sue ultime novità, in particolar modo con Ringelpiez, una lampada proposta nella versione da terra e a sospensione. Il brand lo troverete al padiglione 15 presso lo stand A21 A23.

    Visita alle installazioni alla Statale di Milano

    Il Fuorisalone 2017 sarà caratterizzato da numerosi eventi ed esposizioni e tra queste ci sono anche le magnetiche installazioni alla Statale di Milano, in via via Festa del Perdono 7, a due passi dal Duomo. Negli spazi dell’università potrete vedere le creazioni di designer importanti, come Antonio Citterio, Michele de Lucchi e Massimo Iosa Ghini, ma anche la Kaleido Studded Kiss, la scultura realizzata da Sephora in omaggio all’artista americana Kate Von D.

    Workplace 3.0: le novità di Dieffebi

    Il Salone dell’Ufficio, che dalla scorsa edizione ha cambiato nome in Workplace 3.0, vanta numerosi espositori e tra questi vi consigliamo di fare un salto da Dieffebi, al padiglione 24, stand B19 B23. Tra le ultime creazioni del marchio potrete vedere Dotbox, un sistema di contenitori ed elementi utili per l’archiviazione e l’organizzazione degli spazi lavorativi, al quale è possibile aggiungere un nuovo modulo contenitivo da personalizzare con una fioriera per purificare l’aria.

    Pranzo da Fioraio Bianchi Caffé

    Tra un’esposizione e un padiglione ci vuole decisamente una pausa. Per staccare vi suggeriamo di fare un salto da Fiorario Bianchi Caffè, in via Montebello 7, in zona Brera. È un piccolo bistrot dove potrete rilassarsi e, tra una portata e l’altra, potrete anche acquistare una composizione floreale. Da regalare, o da regalarvi.

    Snitch Design Market al The Room

    Snitch Design Market è un’esposizione-mercato che avrà luogo dal 4 al 9 aprile, le date del Salone del Mobile 2017, presso gli spazi del The Room, in via Giulio Romano 8 a Milano. L’ingresso è libero e l’evento sarà caratterizzato da live music, showcooking ma anche da alcune creazioni innovative, come tavoli e chaise longue in cartone, lampade realizzate con oggetti riciclati e occhiali in legno siciliano.

    Kartell ContamiNation: la nuova collezione

    Al padiglione 20, presso lo stand A15 B14 c’è Kartell, che mostrerà tutte le sue ultime novità ma, soprattutto, le speciali edizioni di alcuni prodotti che hanno reso celebre l’azienda in tutto il mondo. Kartell ContamiNation è l’esposizione che mette in mostra colori, stili, immagini, pensieri, menti e filosofie differenti che caratterizzano, da sempre, il brand.

    Carta in Luce al Mudec

    Un evento molto importante, che si terrà nell’ambito del Fuorisalone 2017, è Carta in Luce, un’esposizione inedita di lampade in carta e cartone riciclati che troverà spazio al Mudec di Milano, in via Tortona 56. Tra le proposte selezionate troverete la Egg of Columbus di Seletti e quelle della linea Zoo di Cartunia Design.

    Superdesign Show

    Tra i più grandi appuntamenti del Fuorisalone 2017 c’è Superdesign Show, che quest’anno ha come tema TIME TO COLOR!. L’evento troverà spazio presso Superstudio Più, in via Tortona 27, e Superstudio 13, in via Forcella 13. Qui saranno esposte le opere di grandi designer, come Karim Rashid, Jin Kuramoto e Tokujin Yoshioka. Non mancate: Superdesign Show va in scena dalle 10 alle 18 dal 4 all’8 aprile.

    Design Pride 2017: la parata dei carri

    Torna anche quest’anno la grande parata dei carri Design Pride 2017 firmata Seletti, in collaborazione con YOOX e Wunderkammer. L’evento si terrà il 5 aprile alle ore 18, partirà dal distretto di 5 Vie e finirà a Piazza Affari, dove seguirà una festa imperdibile.

    Cena da Sakeya

    Infine, una cena da Sakeya, la prima House of Sake di Milano, in via Cesare de Sesto 1, in zona Tortona. Qui potrete gustare ottimi piatti giapponesi ma, soprattutto, sorseggiare cocktail unici a base di sake.

    Più letti