Pigr Milano, lo spazio dedicato al design ‘spontaneo’ tra reale e virtuale

Pigr è lo spazio milanese dedicato alle nuove frontiere della creatività contemporanea e alla conoscenza del design spontaneo

da , il

    pigr shop design

    Si chiama Pigr lo spazio milanese dedicato al desiderio di soddisfare l’interesse per le nuove frontiere della creatività contemporanea e per la conoscenza del design spontaneo. Pigr nasce online ed è quello il suo terreno, quello è il luogo in cui si fa portavoce di un design all’insegna del divertimento, della condivisione e del puro piacere per la scoperta del design, ma è anche ‘reale‘ oltre che virtuale: così, nei vecchi locali di un edificio del primo novecento ai margini delle vecchie mura cittadine, Pigr espone permanentemente tutti i prodotti del proprio catalogo, e organizza periodicamente mostre, incontri ed eventi dedicati al design delle nuove generazioni e alla cultura contemporanea del progetto.

    In vendita a prezzi contenuti una selezionatissima offerta di oggetti originali, piccole opere d’arte, provenienti da tutto il mondo per diffondere in Italia la conoscenza di nuovi designer italiani e stranieri. Pigr, oltre che esporre, sviluppa inoltre piccoli e grandi progetti, ne segue la produzione e la commercializzazione fino a presentare al pubblico collezioni sempre nuove di oggetti insoliti e inediti.

    C’è anche un interessante blog Sono Pigr, che si propone come il luogo di un industrial design indipendente e giovane senza confini di lingua, nazionalità e paese. Sono Pigr è stato il punto di partenza di tutto, ovvero di Blog/pfm post for money: cioè ha pubblicato mensilmente un tema d’attualità nel mondo del design ed invitato i partecipanti ad esprimere un’opinione, oppure ad esemplificare mediante un concept, un progetto o un artwork la propria risposta al tema proposto. Ogni mese, per un totale di dodici, il post più interessante è stato premiato.

    Pigra si trova a Milano in via Clusone, 6, quartiere di Porta Romana. Tra gli spazi di nuova generazione di Milano, segnaliamo anche Mikroom in Via De Amicis, 59 ispirato alla giocosità del colore.