Natale 2011: uno scenario magico da Laminam

Uno scenario magico ha accolto le tante persone che hanno affollato giovedì 1 dicembre lo showroom milanese di , per il secondo appuntamento di WORKING PROGRESS, immergendole in una particolare atmosfera natalizia d’altri tempi

da , il

    Uno scenario magico ha accolto le tante persone che hanno affollato giovedì 1 dicembre lo showroom milanese di Laminam per il secondo appuntamento di WORKING PROGRESS, immergendole in una particolare atmosfera natalizia d’altri tempi. Le innovative lastre ceramiche sono diventate protagoniste di un sogno tridimensionale in “A Christmas Landscape”, la visione firmata Giulio Iacchetti ispirata ad un suggestivo borgo medievale dipinto da Pieter Bruegel. L’ installazione, di cui via abbiamo già parlato in anteprima potrà essere ammirata per tutto il periodo natalizio: fino al 9 gennaio la vetrina su fronte strada offrirà l’incanto di un paesaggio da fiaba anche ai passanti più frettolosi.

    Una visione poetica e atmosfere natalizie: un borgo innevato e l’atmosfera di un Natale d’altri tempi sono le fonti di ispirazione per l‘inedita visione poetica che Giulio Iacchetti ha immaginato per lo showroom milanese di Laminam.

    Un’evocativo dipinto di Pieter Bruegel, “Cacciatori nella neve”, diventa il riferimento ideale da cui Iacchetti è partito per creare un suggestivo spazio da vivere con la fantasia, per lasciarsi trasportare nel tempo e ritrovarsi immersi nelle rarefatte ambientazioni dell’artista fiammingo.

    Le lastre ceramiche Laminam, caratterizzate da grandi dimensioni, spessore ridotto e avanzatissime prestazioni tecniche, diventano la materia prima di un sogno: tagliate secondo precisi disegni e montate l’una davanti all’altra, abbandonano le due dimensioni per assumere una spiccata tridimensionalità, che restituisce la profondità di un paesaggio collinare avvolto dal silenzio e dai fiocchi di neve.