Lampadari per la sala da pranzo, come sceglierli [FOTO]

Lampadari per la sala da pranzo, come sceglierli [FOTO]

Consigli per scegliere il lampadario giusto per la sala da pranzo

da in Interior Design, Luci & Lampade
Ultimo aggiornamento:

    Come scegliere il lampadario per la sala da pranzo? Le tipologie, gli stili e anche i prezzi sono davvero diversissimi tra di loro. Ogni azienda propone una vasta scelta di illuminazioni per la casa che orientarsi bene è sempre un po’ complicato. In realtà seguendo alcuni semplici consigli la scelta non può altro che essere semplice e sicura. Ci sono lampadari dallo stile classico e altri dallo stile contemporaneo, alcuni in plastica ed altri in metallo, le sospensioni poi possono essere più o meno lunghe, a seconda anche dell’altezza della camera e del vostro gusto personale. Insomma, ce n’è per tutti i gusti e le tasche quindi non vi resta altro che eliminare il superfluo e puntare dritti al lampadario da sala da pranzo che corrisponde alle vostre esigenze.

    Se avete già arredato la vostra sala da pranzo siete pronti per acquistare un bel lampadario per dare il tocco finale all’ambiente. Ce ne sono di vari tipi e sono anche molte le novità che le aziende propongono di anno in anno. Vi basta guardare la collezione di Barovier&Toso, basata principalmente sull’uso del cristallo, o le ultime proposte del catalogo 2013 di Artemide.

    Per scegliere per bene il lampadario giusto per la vostra sala da pranzo dovete tenere presente alcuni punti importanti per la selezione. Innanzitutto dovete considerare che il lampadario è il centro focale della vostra stanza, quel complemento che illuminerà, in tutti i sensi, le vostre cene e i vostri pranzi, e di norma deve cadere perfettamente al centro della tavola. Questo vale soprattutto per chi vuole un ambiente molto illuminato, chi desidera che la tavola sia sempre un punto importante della sala ma c’è anche chi preferisce un effetto di luce diffusa; in questo caso vi consigliamo di puntare su lampadari a più lampade, molto grandi o con binari.

    Lo stile è importante. Sebbene tutti noi ricerchiamo un lampadario dallo stile particolare, dal design d’avanguardia o molto classico bisogna sempre tener conto dell’ambiente in cui questo deve essere collocato. Inserire un lampadario classico, un po’ vintage, in una sala dallo stile ultra moderno è decisamente sbagliato (a meno che non è quello l’effetto che state ricercando proponendo un mix di stili). Fate attenzione ai colori, un lampadario troppo scuro è adatto se l’ambiente è già molto illuminato naturalmente, in caso contrario potrebbe risultare un po’ pesante.

    Il prezzo è sicuramente un elemento importante nella scelta del giusto lampadario. Guardando i vari cataloghi delle aziende avrete sicuramente notato che il listino prezzi varia moltissimo. Potete acquistare un lampadario da 10 euro o addirittura superare i 500 euro, o anche più. Il tutto sta nel materiale, nel design particolare e nell’opera di ingegno del designer stesso. In questo caso la scrematura sarà ancora più semplice perché dovete fissare un budget ed evitare di superarlo. Tutto quello che va oltre va automaticamente scartato.

    Ora che avete letto queste poche e semplici regola siamo sicuri che non avrete alcun problema a trovare il giusto lampadario per la vostra sala da pranzo!

    554

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Interior DesignLuci & Lampade

    Speciale Natale

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI