Cucine vintage: modelli e stili per una casa retrò

Cucine vintage: modelli e stili per una casa retrò
da in Arredamento, Arredamento Cucina, Arredamento Vintage, Come arredare
Ultimo aggiornamento:

    Le cucine vintage portano nella vostra casa tutto il caldo fascino degli stili del passato. Sta a voi focalizzare quello che vi è più congeniale. Ripercorrendo un po’ la storia dell’arredamento, verrete a conoscenza dei vari stili che hanno dominato la scena nel corso degli anni e avrete maggior facilità a individuare il vostro preferito. Le cucine di fine ’800 saranno la delizia di chi ama le atmosfere delle grandi case di campagna, le linee bombate e i colori pastello saranno indicati per i patiti degli anni ’50, il legno nelle tinte chiare con i pensili funzionali e attrezzati ricordano gli ambienti rigorosi degli anni ’60. Date un’occhiata ai modelli e stili per una casa retrò, davvero originale.

    Prima di cimentarvi nell’impresa di arredare una cucina vintage, dovete avere ben chiaro in mente il periodo di riferimento. Evitate la sovrapposizione di elementi in stili troppo diversi, otterreste un effetto di dubbio gusto. Innanzitutto dovrete tinteggiare le pareti e scegliere la pavimentazione ideale. I colori pastello, nelle tinte del verde e dell’azzurro si prestano particolarmente agli ambienti dal sapore retrò. I pavimenti a scacchi si intoneranno a meraviglia con le cucine fine ’800.

    I mobili per la cucina vintage degli anni ’50 presentano linee pulite interrotte da elettrodomestici bombati, dai colori squillanti. Il rosa confetto e il turchese dominano la scena, con le loro nuances zuccherose, in puro stile Happy Days. Le linee rigorose e i colori freddini delle cucine vintage componibili anni ’60 incontreranno le esigenze di chi, anche in questo ambiente, predilige ordine e razionalità. Molti modelli, opportunamente rivisitati e attualizzati, strizzano l’occhio alle cucine della nonna, confermando un desiderio di intimità, di calore, di valori autentici, che trascendono le effimere mode passeggere.

    Arredare casa in stile vintage significa portare fra le mura domestiche non solo la bellezza estetica dei pezzi d’arredamento ma anche una filosofia di vita.

    Moltissimi i brand di arredamento che hanno saputo cogliere dal passato spunti e idee per realizzare delle cucine vintage dal cuore tecnologico. I frigoriferi anni ’50, come i forni e i piccoli elettrodomestici ausiliari dell’epoca, si rivestono di nuove forme e colori ma sono perfettamente in grado di offrire prestazioni d’eccellenza. Il passato ritorna ma si arricchisce delle conquiste del presente. Anche i mobili e i piani di lavoro ripropongono linee dal sapore retrò, in materiali innovativi e di alta qualità.

    426

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN ArredamentoArredamento CucinaArredamento VintageCome arredare

    Speciale Natale

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI