Cucina in bianco e rosso: gli arredi di stile

Cucina in bianco e rosso: gli arredi di stile

La cucina in bianco e rosso è la scelta perfetta per qualsiasi contesto. Questo abbinamento cromatico conferirà carattere e stile alla stanza in cui verrà inserito.

    In questo articolo scoprirete come arredare una cucina in bianco e rosso. Se amate il colore, la cucina è il luogo adatto dove sperimentare e osare con diversi abbinamenti cromatici e contrasti d’effetto. Sempre più di moda sono le cucine bicolore, che giocano sull’alternanza di tonalità e sfumature, per dar vita a contesti dinamici e originali. Il rosso sta diventando uno dei colori maggiormente richiesti per l’ambiente cucina; c’è da dire però, che essendo un colore molto acceso e vivace, bisogna saperlo dosare con attenzione per evitare un ambiente troppo carico, che alla lunga potrebbe stancare. Ecco allora alcuni consigli e gli arredi di stile per una zona giorno piacevole e accogliente.

    La cucina in bianco e rosso è la soluzione perfetta per chi vuole conferire a questa stanza della casa un tocco di calore ed accoglienza. Il rosso è una tonalità molto intensa e vivace, che ben si addice all’ambiente cucina; il bianco, così luminoso ed elegante, è perfetto per smorzarne un pò i toni.

    Questo abbinamento cromatico può essere adottato in tutti i contesti, sia in una cucina classica che in un ambiente più moderno; la differenza la farà la scelta dei materiali e delle finiture.

    Chi ama le cucine bicolore potrà scegliere una cucina in rosso e bianco, alternando le due tonalità fra basi e pensili della composizione. In alternativa, per le cucine con isola centrale, si può scegliere la composizione cucina di un colore e l’isola nell’altra tonalità.

    Chi vuole personalizzare la propria cucina con una nota di rosso, potrà farlo anche solo scegliendo di dipingere le pareti, o una sola parete, in questa tonalità. In questo modo, anche una cucina total white potrà assumere un aspetto più grintoso e accattivante e quando ve ne sarete stancati, basterà tinteggiare la parete di un altro colore.

    L’abbinamento rosso e bianco in cucina, lo si può ottenere anche introducendo semplicemente qualche elemento d’arredo, come degli sgabelli, un quadro o degli accessori per la cucina in un contesto total white. Esistono anche dei bellissimi elettrodomestici, proposti nelle tonalità del rosso, come i frigoriferi vintage o i forni, che conferiranno immediatamente all’ambiente cucina un tocco retrò davvero piacevole.

    392

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN ArredamentoArredamento CucinaCome arredare

    Speciale Natale

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI