Centrotavola con candele: idee e spunti per illuminare la tavola

Centrotavola con candele: idee e spunti per illuminare la tavola

Stupite i vostri ospiti con un centrotavola con candele che completerà il dress up della tavola delle feste!

da in Accessori, Come arredare, Oggettistica per la casa
Ultimo aggiornamento:

    I centrotavola con candele sono composizioni ideali per decorare. Possono essere utilizzati sia in occasione di feste che per abbellire la tavola per ricorrenze speciali. Come base, possono essere adoperati dei fiori o dettagli in legno molto classici. Tuttavia, è proprio la presenza delle candele che saprà dare quel tocco di magia in più, alla sala da pranzo. Del resto, cosa può esserci di più delicato, elegante e romantico di una luce soffusa nei periodi di festa? Vediamo insieme i centrotavola candele e fiori e tutte le altre versioni da non perdere.

    Centrotavola con candele

    Per essere raffinato, un centrotavola deve essere adeguato all’occasione e in tono con i colori e lo stile della tavola e del menù. Fondamentale è scegliere rami e candele non troppo alte, utilizzare fiori e ceri profumati solo se la decorazione verrà utilizzata per una tavola dove non si consumerà il pasto per non interferire con i profumi e gli aromi del cibo, e soprattutto evitare di sovraccaricare la composizione, perché nel corso della serata potrebbe stancare gli ospiti. Se si possiede un tavolo lungo, sarebbe ottimale l’utilizzo due composizioni uguali o che comunque siano prodotte con gli stessi elementi, da posizionare equidistanti l’una dall’altra dai bordi della tavola. Per una serata a tema marino, ad esempio, si può optare per centrotavola con candele e conchiglie.

    Come comporre il centrotavola

    Comporre il centrotavola con candele

    Che si tratti di un centrotavola con candele per matrimonio o tipologie per ricorrenze diverse, le cose indispensabili sono un sottopiatto o un vaso basso, rami secchi e fiori freschi, una bella candela e alcune bacche. Per dare compattezza alla composizione è utile l’acquisto della spugna per fioristi, che oltre a mantenere l’umidità nel caso di piante fresche, è utile anche per sostenere i vari oggetti che compongono la decorazione. Alla composizione si possono poi aggiungere degli oggetti, come muschio, piccole candeline, lanterne, nastri o passamaneria. L’importante è di preparare il centrotavola fai da te nei colori che si intonino con quelli della stanza in cui sarà collocato, per fare in modo che sia armonico e gradevole alla vista.

    Tipologie di centrotavola con candele

    Centrotavola con candele galleggianti

    Le candele servono a dare alla casa quel tocco intimo derivato dalla luce tremolante e soffusa che richiama il clima delle feste.

    L’utilizzo dei rami sempreverdi è perfetto per realizzare candele di Natale originali e classiche: ci ricordano che la natura è solo assopita e che a breve si riprenderà nel suo splendore. Ricordiamoci poi che i fiori hanno un loro significato, e che quindi un centrotavola con candele e fiori finti, magari rose rosse, manifesterà passione, uno con passiflora fedeltà, e uno con le dalie riconoscenza e gratitudine. L’utilizzo dei fiori freschi prevede un minimo di accortezza: se andranno in un vaso, tagliamo in modo obliquo i fusti, se invece andranno inseriti nella spugna, ricordiamoci di rinforzare quelli più pesanti con del filo metallico ricoperto di plastica. Centrotavola con candele galleggianti sono un’altra opzione valida. Basta immergere tipologie piccolissime in un vaso basso e ricolmo di acqua.

    Un consiglio per decorare bene la casa con le candele: il centrotavola è necessario perché la tavola sia completa, ma non deve ostacolare in nessun modo la visuale o i movimenti degli ospiti, e soprattutto dovrà essere gradevole da tutte le angolazioni. Scoprite i centrotavola con candele galleggianti fai da te e tutte le altre versioni, nella nostra gallery!

    696

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN AccessoriCome arredareOggettistica per la casa
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI