Bonaldo presenta i complementi d’arredo per il 2017

I complementi d'arredo Bonaldo 2017 sono la soluzione ideale per valorizzare gli interni con un tocco di classe ed innovazione. Oltre ai bellissimi tavoli e divani, Bonaldo propone nel suo catalogo anche tanti modelli di specchi, madie, librerie e pouf dal design creativo e originale.

da , il

    Bonaldo presenta i complementi d’arredo per il 2017. L’azienda, che opera nel settore arredamento dal 1936, realizza i suoi prodotti in Italia, attraverso processi produttivi molto attenti alla creatività, alla qualità e all’innovazione di ciascun elemento. Bonaldo si avvale della professionalità dei più grandi designer, a livello internazionale, che disegnano i loro prodotti lasciandoli poi creare dal team di esperti dell’azienda. Ecco allora i nuovi complementi d’arredo per il 2017, da non lasciarsi sfuggire.

    Bonaldo opera da oltre 80 anni nel settore arredamento. Il motivo del suo lungo successo è dato dalla grande capacità di rinnovare i suoi prodotti, in linea con le nuove esigenze dell’abitare. Da sempre conosciuto per i tavoli di alto design, come il modello Big Table di Bonaldo, il brand ha da tempo deciso di inserire anche numerosi complementi d’arredo, in grado di personalizzare con armonia la sua collezione di arredi.

    Una delle novità di quest’anno è Arbor, un tavolino da salotto dal design contemporaneo, influenzato da contaminazioni orientali. La base, che è in metallo, è una corolla stilizzata fatta di sagome di petali che sostengono il piano.

    Fra i tavolini da salotto più belli della collezione Bonaldo 2017, ci sono senza dubbio quelli della linea Assemblage. Il nome fa intuire il concept di questo complemento d’arredo, la combinazione degli elementi che si esprime attraverso un attento assemblaggio di forme e materiali diversi, dando vita a un elemento unico nel suo genere.

    Il tavolino da salotto Assemblage è realizzato con materiali naturali. Il sughero e il legno lo rendono un oggetto capace di arredare zone living e zone notte.

    Fra le lampade Bonaldo, spicca il modello Doppler Light, disegnato da Giuseppe Viganò. La lampada va a completare la fortunata collezione di madie e tavolini Doppler, proposta nei cataloghi precedenti. La lampada Doppler Light è realizzata in cristallo stratificato, e riprende l’idea di illusione di piani sovrapposti e pattern grafici che sono il fil rouge dell’intera collezione.

    Fra le madie classiche proposte da Bonaldo nel nuovo catalogo, si fa subito notare il modello Shade, d’ispirazione anni ’70. Le ante sono caratterizzate da un pattern che lo rendono un oggetto quasi artistico con cui arredare e decorare la zona giorno o la zona notte.