Arredare la camera da letto di un ragazzo con i complementi, accessori e colori giusti

Sapete come arredare la camera di un ragazzo? Quali sono i colori giusti, gli elementi, lo stile e i complementi più adatti per lui? Crescendo tutti i bambini sentono la necessità di personalizzare la propria stanza, cercando e scovando uno stile tutto proprio

da , il

    Arredare la camera da letto di un ragazzo non è sempre cosa facile, soprattutto quando sorgono delle esigenze particolari. Hobby, passioni ma anche elementi funzionali sono sempre ben accetti dagli adolescenti che vorrebbero personalizzare il loro piccolo ambiente domestico con tutto ciò che sentono proprio. Di solito si tende a verniciare le pareti con colori ‘maschili’, come il blu, l’azzurro o anche il verde bosco, ma in realtà questo non basta, anzi spesso sono proprio quei colori, soprattutto se utilizzati da sempre, a essere ripudiati. Il primo consiglio che possiamo fornirvi per arredare una camera di un ragazzo è facile e semplice, e riuscirà a limitare inconvenienti e sprechi: parlate con il ragazzo, cercate di capire cosa vorrebbe, come gli piacerebbe personalizzare la sua stanza, e mediare, laddove è possibile, quando le richieste diventano un po’ estreme. Fatto questo, il resto sarà piuttosto semplice.

    Sfogliando i cataloghi delle aziende che producono camerette, spesso ci si imbatte in stanze davvero molto grandi, ricche di ogni confort e spazi, ma la realtà, purtroppo, non è mai esattamente la stessa. In effetti sono maggiori le volte che bisogna arredare la cameretta in un spazio piccolino, ma ciò non vuol dire che non si possa riuscire a realizzare un luogo confortevole. C’è persino chi riesce ad arredarle in piccole mansarde, realizzando micro progetti personali davvero particolari e che soprattutto piacciono molto ai ragazzi, che riescono a intravedere finalmente la privacy che hanno sempre ricercato.

    Non c’è bisogno che vi diciamo che in una cameretta ci vuole un letto, una scrivania, una sedia e un armadio. Ciò di cui avete bisogno, in realtà, è scovare lo stile giusto. Sembra che i ragazzi vadano matti per un tocco rustico ma urbano, tipicamente metropolitano, che comprende testiera ma anche la base de letto realizzata in legno grezzo o, addirittura, con il pallet. Questo stile used naturale piace molto e potete sceglierlo anche per realizzare dei cubotti, scaffali e persino la scrivania. In alternativa un letto moderno di sicuro non sarà disprezzato, meglio ancora se sarà ad una piazza e mezza.

    Abbiamo accennato ai colori delle pareti proponendovi l’azzurro e le sue sfumature come tonalità maschile. I ragazzi, però, non sempre adorano questa nuance, preferendo quelle più fredde come il grigio, forti come il rosso, o persino calde ma neutre come il crema. Non proibite ai vostri ragazzi poster e quadri perché in questo modo bloccherete una delle loro passioni. Piuttosto, acquistate delle cornici e fissate dei chiodi per poter esporre il tanto amato poster; in questo modo eviterete di dover vedere un foglio di carta stampata attaccato alla meglio con qualche nastro di scotch.

    Riuscire ad allestire una piccola cabina armadio con delle scatole ben assegnate è un ottimo modo per far sì che tutto sia in ordine. Allo stesso modo potete realizzare, magari handmade, dei porta cravatta, perché serviranno anche questi, prima o poi, e porta cinture. Coinvolgete il ragazzo nella scelta dei mobili, magari effettuando voi in prima battuta una selezione. In questo modo sarete sicuri di non sbagliare riuscendo ad interpretare perfettamente lo spirito di chi quella camera la vivrà in prima persona.