Arredare in stile new classic: il mix colorato tra vintage e moderno

Arredare in stile new classic: il mix colorato tra vintage e moderno

Il vintage si colora con le tinte più forti per personalizzare mobili e complementi moderni, in un mix eclettico dal fascino stravagante: si tratta dello stile new classic, la nuova tendenza d'arredo per la casa.

    Cosa significa arredare in stile new classic? Si tratta di creare un piacevole mix fra vintage e contemporaneo, rivisitando il passato in chiave moderna o contrapponendo stili fra loro opposti. Il colore a farla da protagonista, pronto a smorzare i toni di un’importante sedia barocca e a rendere allegra la sala da pranzo in stile minimal. Insomma è uno stile da interpretare secondo la propria personalità, che può assumere diverse sfaccettature in base al luogo in cui si trova o alla tipologia di abitazione in cui viene inserito. Di seguito alcuni utili consigli per arredare in stile new classic, il mix colorato tra vintage e moderno.

    Nella cucina si fanno posto mobili ad effetto specchio, perfetti per riflettere gli audaci colori delle sedie imbottite di gusto barocco. Le imbottiture rosa, pistacchio, cobalto, creano un piacevole contrasto con la struttura, solitamente bianca o nelle più stravaganti tinte dorate e argentee. Un tavolo moderno, d’impronta minimalista, smorza i toni, rendendo l’ambiente piacevole e di gran gusto.

    Per arredare in stile new classic il soggiorno basta dar libero sfogo alla fantasia, facendo attenzione a non sovraccaricare l’ambiente. Basteranno pochi elementi, ma scelti con cura, per caratterizzare gli spazi secondo la propria inclinazione. Un divano moderno accostato a poltrone vintage, il divanetto rococò accanto alla seduta minimalista, un tavolino da salotto in cristallo a impreziosire il tutto: un bel parquet sarà il trait d’union di tutto l’ambiente, riscaldando l’atmosfera e rendendola accogliente.

    Nella camera da letto in stile new classic non potrà mancare un bel comò con specchiera abbinata, simbolo di vanità e cura per l’ estetica. Qui il consiglio è quello di osare con le tinte forti, per un effetto retrò, divertente e un po’ ironico.

    Una bella seduta rosa si collocherà di fronte al mobile bombato bianco, mentre la specchiera avrà decori e intarsi nelle tonalità dell’oro. Trucchi, profumi, specchi, boccette, lascia pure tutto a vista, l’effetto chic sarà ancora più evidente. Il resto della stanza avrà un tono più pacato con mobili dalle linee essenziali e pulite mentre la biancheria sarà caratterizzata da tinte delicate e naturali.

    Gioca con il colore per la tinteggiatura delle pareti di casa, sfruttando le diverse tonalità per esaltare un angolo o un particolare complemento d’arredo. Una poltrona o un divano barocco dovranno attirare subito l’attenzione, in fondo è proprio questo il loro scopo. Esaltali con una sfumatura in netto contrasto e l’effetto sarà ancor più sorprendente.

    432

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN ArredamentoArredamento camera da lettoArredamento CucinaArredamento soggiornoArredamento VintageCome arredareInterior Design
    PIÙ POPOLARI