A Shanghai un parco con installazioni artistiche di Creations Taranta

A Shanghai un parco con installazioni artistiche di Creations Taranta

A Shanghai, nel sito dell'expo 2010 un parco sorge sulle strutture expo demolite, un lungofiume che proseguendo il tema centrale dell'esposizione "Better City, better life" migliora la qualità urbana con una serie di installazioni artistiche dello studio Creations Taranta

da in Architettura, Garden Design, In Evidenza
Ultimo aggiornamento:

    A Shanghai, nel sito dell’expo 2010 un parco sorge sulle strutture expo demolite, un lungofiume che proseguendo il tema centrale dell’esposizione “Better City, better life” migliora la qualità urbana con una serie di installazioni artistiche dello studio Creations Taranta. Il parco è visitato fin dalle prime ore del mattino fino al tramonto, le persone vengono al parco per incontrarsi, per l’esercizio fisico, mangiare o rilassarsi praticando tai chi, la danza, il karaoke, a bere tè o giocare il tipico gioco cinese del mahjong. L’obiettivo del progetto era quello di creare sculture che permettano e facilitano la fruizione tipica delparco.

    Ogni architettura è designata per una funzione specifica: una sarà dotata di microfoni e uno schermo, in modo che possa essere utilizzato per karaoke. Un altra conterrà vassoi di archiviare giochi di scacchi e carte. In uno dei padiglioni è possibile inserire le bottiglie, per mantenere le bevande fredde durante le estati calde. Oppure si può ballare sulle note prodotte dalla scultura “jukebox“.

    Le sculture sono concepite come gli antichi padiglioni cinesi del tè, che sono sempre stati piccoli centri per scopi ricreativi e sociali. “Data la posizione vicino al fiume, abbiamo deciso di collocare i padiglioni su pali.

    In contrasto con il cielo grigio di Shanghai, abbiamo scelto di eseguire i padiglioni in colori freschi e luminosi. I colori, in combinazione con le forme danno ai padiglioni la sembianza di caramelle. Turbine eoliche sono poste sulla parte superiore dei padiglioni per garantirgli l’elettricità necessaria. Durante la notte i padiglioni si illuminano” dice Creations Taranta.

    293

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN ArchitetturaGarden DesignIn Evidenza
    PIÙ POPOLARI