Stefano Pilati sposa il design giocando con i tessuti

Stefano Pilati debutta con Pinto Paris creando una capsule collection di arredi assolutamente glam e preziosi

capsule collection di arredi by Stefano Pilati per Pinto Paris

Foto Wallpaper

Il famoso stilista di moda Stefano Pilati ha collaborato con il marchio francese di interior design Pinto Paris per creare una collezione di mobili che sembrano sculture. Il suo debutto vede anche la nascita di pezzi unici che uniscono il mondo dell’haute-couture con l’artigianalità del fatto a mano e infine l’arredamento.

L’ex direttore creativo di Yves Saint Laurent ha mostrato il suo talento nel design dei mobili, con una collezione nuova di zecca firmata per Fahad Hariri, presidente e co-direttore artistico di Pinto.

La capsule collection di Stefano Pilati per Pinto Paris

Questa collaborazione sotto forma di capsule collection unisce lo spirito moderno e romantico di Hariri e il massimalismo di Pilati in un unico pezzo, per dare vita a mobili straordinariamente glam. Il risultato è ad effetto: Pilati esprime il suo approccio sperimentale a mobili che possiamo definire lussureggianti.

poltrona Sculpture di Stefano Pilati
Foto Wallpaper

In particolare è da notare la poltrona ”Sculpture” in bronzo fuso in cera. Ha un delizioso effetto drappeggiato che sembra un tappeto di paglia o rattan gettato su una sedia. In un certo senso richiama il gioco dei tessuti caro a Stefano Pilati .

salotto arredato con il divano dune di stefano pilati per pinto
Foto Wallpaper

Infine per il divano ”Dune” l’approccio del designer è stato un poco più geometrico. Qui abbiamo un sofa da collezione con tessuto in cotone color sabbia prodotto dalla casa tessile francese Maison Pierre Frey. Braccioli, cuscini e schienale sono arrotondati e l’insieme ha un aspetto sontuoso che pare quasi un origami.

Ti è piaciuto questo articolo? Segui DesignMag su Google News per non perdere una tendenza!

avatar autore

Parole di Kati Irrente

Giornalista per passione, scrive per il web dal 2008 spaziando da argomenti di cronaca e attualità alle ultime tendenze in fatto di lifestyle. Addicted del vivere green e della buona cucina, divide il tempo libero tra musica, cinema e fumetti d’autore.