Spaceage, la tendenza che ti fa volare nello spazio

Gli amanti della fantascienza non possono resistere al fascino della tendenza Space Age, uno stile di arredamento che parte dall'immaginario creato dai viaggi nello spazio per portarci... in un'altra dimensione!

space age interior design

Foto Shutterstock | Berg Dmitry

Spaceage, o meglio dire Space Age, Era Spaziale, è la tendenza di interior design nata sul finire degli anni ’50, più precisamente dopo il 1957, anno dello storico primo lancio di un satellite nello spazio (lo Sputnik). Da quell’evento, e dalla corsa allo spazio che vedeva contrapposti Usa e Urss è nato un concept e uno stile di arredamento che vede protagonisti elementi optical e oggetti dalle forme geometriche, soprattutto globi.

Egg chair è la celebre poltrona a forma di uovo disegnata nel 1958 da Arne Jacobsen per il brand danese Fritz Hansen, e ancora considerata un capolavoro del design danese e internazionale.

La seduta avvolgente delle sedie e delle poltrone è una caratteristica della tendenza Spaceage. Così come le lampade globose, tipiche anche degli anni ’70.

Ogni complemento di arredo nello stile Space Age richiama oggetti tecnologici inerenti la corsa allo spazio, le navicelle spaziali o l’atomo e le stelle.

I colori degli arredi possono essere pastello, sgargianti o con finitura lucida, specialmente nel colore argento. La carta da parati è spesso optical o con elementi geometrici ripetuti.

Ti è piaciuto questo articolo? Segui DesignMag su Google News per non perdere una tendenza!

avatar autore

Parole di Kati Irrente

Giornalista per passione, scrive per il web dal 2008 spaziando da argomenti di cronaca e attualità alle ultime tendenze in fatto di lifestyle. Addicted del vivere green e della buona cucina, divide il tempo libero tra musica, cinema e fumetti d’autore.