Pulire il legno senza spendere in prodotti è possibile: la formula perfetta per lo spray fai-da-te

Pulire il legno con lo spry fai da te

Pulire il legno senza spendere soldi per prodotti (DesignMag.it)

Non serve chissà quale sforzo o pozione magica per pulire al meglio i nostri mobili in legno: la soluzione senza spendere praticamente niente.

Belli i mobili in legno. Possono essere pratici, ma anche pregiati. Il legno, infatti, uno dei materiali domestici più comuni poiché viene utilizzato per qualsiasi cosa, dai pavimenti e scaffali ai mobili e agli utensili da cucina. Invece di acquistare continuamente costosi detergenti per legno in negozio, puoi crearne uno tuo secondo necessità a un prezzo molto basso. Con le informazioni che vi daremo oggi e con i ì passaggi seguenti, si potrà creare un detergente che si adatti perfettamente al tuo legno e alle tue esigenze.

I nostri mobili in legno sono in ogni stanza: dalla cucina allo studio, passando per il salone e la camera da letto. Persino in bagno sarà possibile trovarne. Non sempre, però, siamo pronti e attrezzati per pulire al meglio il legno presente in casa nostra. Eppure, come vedrete di qui a breve, non serve chissà quale sforzo, né chissà quale esborso. 

Come pulire il legno senza spendere una fortuna

Basta pochissimo. Avrai bisogno: di una bottiglia spray, di succo di limone o aceto bianco, acqua e all’occorrenza di olio d’oliva oppure olio di cocco o di altri oli essenziali. Ma questi ultimi due prodotti sono facoltativi. Molto semplici i passaggi per realizzare il detergente: mettiamo ½ tazza di succo di limone o aceto bianco in un flacone spray, aggiungiamo ½ tazza d’acqua.

Pulire legno

Come pulire il legno senza spendere una fortuna (designmag.it)

Per lucidare il legno mentre pulisci, possiamo aggiungere un cucchiaino di olio d’oliva o olio di cocco. L’olio di cocco è un antimicrobico che aggiunge ulteriore potere pulente. Lucidiamo il legno con un panno asciutto dopo averlo pulito con questa ricetta per levigare lo smalto. Aggiungiamo poi alcuni oli essenziali per profumare, avere ancora più potere pulente o per migliorare il legno vecchio. Alcune buone scelte di olio per il profumo sono 8 gocce di arancia dolce, geranio o bergamotto. Possono invece aiutare a uccidere i germi solo 20 gocce di lampone, olio di limone e/o pino. Per il legno vecchio, utilizzare 8 gocce di cedro e/o patchouli per ripristinare la lucentezza.

Necessario agitare bene la bottiglia per mescolare gli ingredienti prima di ogni utilizzo. Infine, alcune raccomandazioni prima dell’utilizzo: spruzzare sempre il detergente su un panno anziché su una superficie; non lasciare questo o qualsiasi altro detergente, compresa l’acqua, su una superficie di legno in ammollo poiché potrebbe danneggiare il legno; le superfici in legno che entrano in contatto con gli alimenti, come i taglieri, richiedono metodi di pulizia speciali.

avatar autore

Parole di Claudio Rossi