Mettere a nuovo la ringhiera del balcone: quali materiali scegliere e come risparmiare ottenendo un risultato di qualità

Oggi scopriamo quali sono i segreti per dipingere correttamente la ringhiera del balcone, senza rivolgersi a un professionista.

Una ringhiera in metallo sul balcone o sulle scale è una vera decorazione per la casa. Diventa fastidioso quando la ruggine rovina il bell’aspetto. Inizialmente si forma solitamente la cosiddetta ruggine superficiale, che può essere rimossa rapidamente.

Tuttavia, col tempo, la ruggine può intensificarsi e penetrare nel metallo, causando danni. Questi poi appaiono sotto forma di buchi. Per questo motivo è importante effettuare correttamente la manutenzione della ringhiera in metallo, usando i prodotti e le tecniche giuste.

Mettere a nuovo la ringhiera del balcone: trucchi e consiglia utili

Puoi dare nuova lucentezza alla ringhiera rimuovendo la ruggine e dandole una mano di vernice. Oggi ti mostriamo passo dopo passo come verniciare la tua ringhiera arrugginita: dalla rimozione della ruggine alla verniciatura vera e propria.

ringhiera del balcone
Manutenzione alla ringhiera del balcone: i trucchi salva euro – Designmag.it

Il pretrattamento è importante quando si vernicia una ringhiera metallica. Per questo motivo è fondamentale utilizzare carta vetrata o un convertitore di ruggine per rimuovere le macchie di ruggine. Anche per i parapetti zincati è necessario il lavaggio con un agente bagnante.

L’applicazione vera e propria della vernice può essere eseguita utilizzando un pennello o una pistola a spruzzo. Scegli una vernice colorata del colore desiderato, ma fai attenzione che sia resistente agli agenti atmosferici e ai raggi UV.

A ogni modo, la rimozione della ruggine dalla ringhiera può essere eseguita in soli due passaggi. Poi arriva il momento di impugnare il pennello. Tuttavia, prima di iniziare a dipingere la ringhiera arrugginita, devi pulirla. Rimuovere lo sporco e il grasso utilizzando un detergente delicato, uno sgrassatore e acqua tiepida. Pulisci la ringhiera con una spugna o un panno morbido, quindi lasciala asciugare completamente.

Ora è il momento di lavorare, per questo è necessario:

  • Carta vetrata grana 80, 100 e 120
  • Spazzola metallica
  • Smerigliatrice angolare (opzionale)
  • Maschera di protezione occhiali di sicurezza.

Se le superfici sono più grandi potete utilizzare anche una smerigliatrice angolare. Se la vostra ringhiera presenta decorazioni delicate, potete utilizzare quella che viene definita mini smerigliatrice, che permette di raggiungere facilmente angoli, curve e spazi più piccoli.

Una volta rimossa la maggior parte della ruggine, puoi continuare a lavorare con carta vetrata a grana 100 e infine a grana 120, quindi pulire nuovamente la ringhiera per rimuovere eventuali residui di polvere fine. Ora puoi impugnare il pennello e pitturare la ringhiera.

Impostazioni privacy