Lavandino pulito e splendente anche dopo giorni: la tecnica che sta facendo impazzire il web

Con questo metodo, che sta spopolando sul web, potrai avere un lavandino pulito per giorni e giorni. E’ impressionante ma soprattutto non è mai stato così semplice.

Le pulizie in casa sono sempre una gran fatica. Gestire la vita quotidiana e la casa contemporaneamente non è semplice, soprattutto per chi ha dei figli. Quindi conoscere qualche escamotage per accelerare i tempi fa comodo a chiunque.

Chiunque si occupa delle pulizie domestiche sa benissimo che ci sono dei trucchi per poter fare più in fretta e con uno sforzo minimo. Proprio questo infatti ci aiuta moltissimo. La presenza di soluzioni alternative, infatti, permette di tagliare per bene i tempi di pulizia della casa così da poterci poi dedicare ad altre tipo di attività che magari ci fanno più piacere. Quello di oggi è un trucco così semplice che non potrai fare a meno di usarlo, il segreto? Sta tutto in un po’ di schiuma!

Per pulire il lavandino ti serve questo trucco favoloso. È già virale sul web!

Il lavandino non deve rappresentare un incubo impossibile da superare. Con questo trucco diventerà davvero un’attività banale da svolgere.

Per quanto riguarda il lavandino, per pulirlo ovviamente devi partire dalla pulizia del rubinetto. Ebbene per pulire il rubinetto del lavandino devi usare proprio lei, la schiuma da barba. In casa quasi tutti la tengono a disposizione e proprio per questo, questo trucco ti permetterà di risparmiare anche soldi per ottenere il massimo risultato. Quello che devi fare è spalmare la schiuma da barba sul rubinetto e farla agire per qualche minuto. A questo punto non ti resterà altro che passare con la spugnetta sul rubinetto per averlo pulito e senza macchie per almeno qualche giorno.

Il trucco per pulire con semplicità il lavandino
La schiuma da barba è la soluzione alla pulizia del lavandino (DesignMag.it)

Quando poi noti che le macchie diventano un po’ più pesanti e non vogliono andare via, quel che devi fare è ripetere questo passaggio più volte e senza dover necessariamente poi stare lì ad aspettare. La lasci agire per un po’ e poi vai dritto di spugna.

Per pulire il lavandino invece potresti poi procedere in due direzioni diverse. Potresti creare una reazione con il bicarbonato oppure usare l’aceto che si usa di solito anche per le pulizie. In entrambi i casi puoi ottenere il massimo dei risultati già con l’utilizzo di poco prodotto. In questo modo il rubinetto sarà senza macchie ed il lavandino restante, che sia ceramica o resina, ben pulito e disinfettato!

Impostazioni privacy