Illuminazione in marmo per De La Espada e Benjamin Hubert

Collaborando con uno dei marchi per eccellenza del design spagnolo De La Espada, il designer inglese Benjamin Hubert ha sviluppato una collezione di mobili che include sedute, tavolo e illuminazione, stavolta in marmo

Collaborando con uno dei marchi per eccellenza del design spagnolo De La Espada, il designer inglese Benjamin Hubert ha sviluppato una collezione di mobili che include sedute, tavolo e illuminazione, stavolta in marmo. Già vi abbiamo illustrato le poltroncine in legno o acciaio e pelle cucita a mano ma adesso vogliamo parlare anche degli altri prodotti inclusi in questa nuova gamma per interni che utilizza le competenze e le conoscenze tipiche di un artigiano della pietra: si tratta di una serie di lampade a sospensione realizzate in marmo, con pareti tanto sottili da far passare la luce. Vengono definite come sottili ciondoli e chiamate ‘Quarry’, cioè oggetti “cavi”.

Si tratta di prodotti rifiniti a mano, realizzati con un interno rifinito a striature parallele che aggiungono una texture “materica” e descrivono la storia della produzione della pietra, come se stesse venendo dalla cava. Le lampade utilizzano la proprietà traslucida della pietra naturale per diffondere la luce e rivelare le sue venature.
 
Il materiale, tradizionale, è compensato dall’uso di lampade a LED alla grande cavità interna di rimanere aperta e sgombra. AKFD gestisce le fabbriche si producono le lampade, assicurando che avvengono a condizioni eque di lavoro e in sicurezza.

Parole di Sergio Romeo