Il colore delle pareti di casa non va scelto mai a caso: ecco come selezionare quello giusto in base all’effetto che vuoi ottenere

Ecco un modo semplice e divertente per scegliere il colore delle pareti della tua casa: andiamo a vedere insieme tutti i trucchi per non sbagliare.

Scegliere il colore delle pareti della tua casa non è mai stato un compito molto facile: richiede infatti molto impegno e ci sono diversi elementi che andrebbero considerati. Ma esiste un metodo che te lo può semplificare.

Il pensiero di ridipingere le pareti della tua stanza da letto, del bagno o della cucina c’è ma non sai da dove partire. Per questo è importante avere un piano di azione, la prima cosa che si deve prendere in considerazione è lo stile dell’abitazione: infatti, se si tratta di una casa in campagna dovresti optare per delle tonalità calde e terrose. Al contrario, invece, se hai un appartamento moderno potresti optare per dei colori neutri o al contrario per le tonalità vivaci. Ma per essere più sicuri, in ogni caso, bisogna anche valutare la scelta dei colori in base alla luminosità della stanza.

Come scegliere il colore delle pareti delle stanze

Come abbiamo detto in precedenza è molto importante cercare di valutare la luminosità della stanza. Molto dipende anche dalla grandezza della sua stanza e delle sue finestre. Se esse, infatti, sono grandi si potrebbero scegliere colori anche scuri, senza in alcun modo appesantire lo spazio circostante. Se, invece, una stanza è più piccola allora ci si dovrebbe concentrare sulla scelta di colori chiari e luminosi. In questo modo la luce si riflette.

come dipingere le stanze della tua casa
Non tutti i colori sono adatti alle stanze della nostra casa – Designmag.it

Non tutti sanno che i colori alle pareti possono alla fine influenzare l’umore e la percezione di uno spazio. Un esempio su tutti è il colore verde, che ha anche un effetto calmante e rilassante. La stessa cosa vale per il blu. Il giallo e l’arancione invece possono essere addirittura energizzanti e stimolanti.

Sarebbe più indicato scegliere i primi colori per gli spazi dedicati al riposo e al relax, mentre i secondi per le stanze nelle quali si svolgono altre attività. Lo sai che prima di scegliere un colore puoi provarlo senza però dover dipingere la parete? A oggi esistono tantissime App che puoi trovare sul tuo cellulare che ti aiutano in questo. Prima si dava una pennellata sul muro, ma alla fine la dovevi solo immaginare e poi prendere una decisione.

Ora, invece, ti viene in aiuto la tecnologia. Ci sono diverse App che potresti utilizzare, come ad esempio, ColorAPP di Boero e Spectrum, che è adatta sia per gli interni che per gli esterni. Non ti resta che dare una nuova vita alla tua casa.

Impostazioni privacy