I biocamini: prezzi e modelli per gli amanti del fuoco

I biocamini sono l'ideale per creare un'atmosfera suggestiva, calda e nello stesso tempo producono un piacevole riscaldamento. Sono disponibili in diversi modelli e materiali, di alta qualità e con design esclusivo e moderno

salotto con tavolo e biocamino

Foto Shutterstock | Olga Prava

I biocamini sono un complemento d’arredo che offre una soluzione innovativa moderna e di design alternativa al riscaldamento a gas di casa. Infatti un biocamino è l’ideale per creare un’atmosfera calda e suggestiva con l’uso di bioetanolo. Sono ottimi anche per profumare l’ambiente con oli naturali che si possono inserire all’interno del bruciatore. Una soluzione di termoarredo perfetta, perché nello stesso tempo arredano, profumano la casa e producono un piacevole riscaldamento. Scopriamone di più!

Perché scegliere i biocamini per il riscaldamento di casa

Spento è un elegante oggetto d’arredo, acceso riscalda, ed è la soluzione ideale per soddisfare la propria voglia di avere uno splendido camino nella propria abitazione. Come le stufe a pellet, il biocamino ha tanti vantaggi. Cerchiamo di vedere insieme quali sono.

Il sogno di avere un caminetto senza canna fumaria in casa senza dover effettuare opere murarie si può esaudire grazie ai biocamini. Infatti si tratta di moderni camini senza canna fumaria, funzionano a bioetanolo e non richiedono interventi sui muri. Per cui possono essere predisposti in ogni angolo della casa.

modello di biocamino su piano di appoggio
Biocamino da salotto | Foto Shutterstock | Tetsou

A meno che le esigenze e i gusti personali non richiedano un intervento di muratura, i camini a bioetanolo non necessitano della manodopera specializzata di un muratore, in quanto, la completa assenza di canna fumaria garantisce un intervento fai da te.

Grazie alle varie tipologie di geometrie e design, possono essere inseriti in ogni ambiente. Altro vantaggio è che si accendono in 1 minuto, si spengono con un semplice gesto, e possono essere spostati da un ambiente della casa ad un altro con facilità estrema.

Inoltre, i caminetti al bioetanolo non hanno necessità di particolare manutenzione, e l’unico accorgimento è quello di non effettuare la ricarica del bioetanolo quando il bruciatore è ancora caldo o acceso.

Cos’è il bioetanolo

Ma che cos’è il bioetanolo? La materia con cui vengono alimentati questi tipi di camini senza canna fumaria è prodotto mediante un processo di fermentazione da biomasse. Ovvero da diversi prodotti agricoli ricchi di carboidrati e zuccheri quali i cereali, le colture zuccherine, gli amidacei e le vinacce.

Un litro di bioetanolo, bruciando, produce 7 kW di calore e durante la combustione non vengono prodotti fumi, fuliggine, ed odori sgradevoli. Ecco perché il biocamino non necessita di canna fumaria, ma viene rilasciato soltanto vapore acqueo e biossido di carbonio proprio come durante la respirazione di una persona. Fattore positivo è che quindi questi caminetti non devono essere puliti da ceneri, ma si puliscono come altri mobili.

Modelli di biocamino di design

soggiorno con piccolo biocamino da tavolo
Foto Shutterstock | Himchenko.E

E i modelli di biocamino variano, sono delle vere sculture che fanno del fuoco un elemento d’arredo. Ci sono modelli a tavolino, modelli a quadro da appendere, modelli incassati a parete o sospesi, modelli su piano di appoggio.

I pratica i caminetti a bioetanolo possono infatti essere installati a parete come se si appendesse un semplice quadro, oppure possono essere appoggiati a terra, o su un piano di appoggio, e ancora possono essere incassati nel muro, all’interno o all’esterno dell’abitazione.

Prezzi dei biocamini e del bioetanolo

Grazie alla vasta scelta dei modelli di biocamini anche ecologici presenti sul mercato, questi possono perfettamente integrarsi nell’arredamento di casa, con prezzi che partono dai 50/100 euro per i modelli mini più piccoli da appoggio fino a diverse migliaia di euro per i modelli di design.

Tenete presente che in media il calore prodotto è sufficiente per una stanza di 20/30 mq (i modelli più grandi coprono anche 50 mq). Un litro di bioetanolo può durare dalla 4 alle 7 ore e in media può costare da 2 a 5 euro.

Ti è piaciuto questo articolo? Segui DesignMag su Google News per non perdere una tendenza!

avatar autore

Parole di Kati Irrente

Giornalista per passione, scrive per il web dal 2008 spaziando da argomenti di cronaca e attualità alle ultime tendenze in fatto di lifestyle. Addicted del vivere green e della buona cucina, divide il tempo libero tra musica, cinema e fumetti d’autore.