Hotel di lusso: dove design e amore per l'alta moda si fondono

Vale la pena ammirare gli interni di questi hotel di lusso che uniscono il mondo della moda a quello del design, per accogliere gli ospiti in maniera esclusiva ma allo stesso tempo elegante

hotel lusso moda design ritz parigi

Foto Shutterstock | EQRoy

Gli Hotel di lusso in giro per il mondo sono tanti, noi ne abbiamo scelto 5 da farvi conoscere tra quelli più raffinati ed esclusivi, ma soprattutto firmati da grandi stilisti e interior designer italiani, come Giorgio Armani. Allora andiamo a scoprire insieme questi luoghi lussuosi e magici dalle atmosfere straordinarie.

Hotel Lungarno a Firenze

Partiamo dalla Toscana, con l’Hotel di lusso di proprietà della famiglia di Salvatore Ferragamo che si trova sull’Arno a Firenze e di fatto si chiama Lungarno. All’interno dell’Hotel di lusso si possono anche fare acquisti grazie al negozio che vende prodotti Ferragamo.

Armani Hotel a Milano

Saliamo in Lombardia dove a Milano (ma non solo) c’è l’Armani Hotel. Fin dal 2004 Giorgio Armani è direttore artistico dell’Interior Design Studio che progetta appartamenti lussuosi arredati con complementi di pregio nei luoghi più esclusivi in giro per il mondo.

Mayfair Hotel a Londra


Se volete trascorrere un soggiorno al Mayfair Hotel a Londra potete scegliere la Schiaparelli Suite. Infatti all’interno dell’hotel ufficiale della London Fashion Week c’è una camera dedicata alla designer italiana Elsa Schiaparelli. L’arredamento è vagamente d’epoca, caratterizzato dal famoso rosa tipico della stilista. E sono tante le suite di lusso in alberghi esclusivi ideate da fashion designer che si possono prenotare in giro per il mondo.

Royalton Hotel a New York

All’Hotel di lusso Royalton di New York è Philippe Starck ad aver realizzato il design degli interni. Farsi ospitare in questo albergo a pochi passi da Manhattan è un’esperienza davvero irresistibile per chi ama frequentare le boutique di lusso in giro per il mondo.

Hotel Ritz a Parigi


Infine andiamo a Parigi all’Hotel Ritz dove è possibile dormire nell’iconica suite Coco Chanel, in cui abitò per oltre 30 anni, fino alla sua morte e che lei stessa decorò per soddisfare il suo gusto personale. La suite di Coco Chanel al Ritz mantiene ancora lo stile della leggendaria stilista, tra specchi dorati, superfici laccate e un hammam personale con un arredamento caratterizzato dal contrasto di bianco e nero.

Ti è piaciuto questo articolo? Segui DesignMag su Google News per non perdere una tendenza!

avatar autore

Parole di Kati Irrente

Giornalista per passione, scrive per il web dal 2008 spaziando da argomenti di cronaca e attualità alle ultime tendenze in fatto di lifestyle. Addicted del vivere green e della buona cucina, divide il tempo libero tra musica, cinema e fumetti d’autore.