Gaetano Pesce, le opere più interessanti del designer che ha catturato Bottega Veneta

Gaeatano Pesce è un designer e architetto apprezzato in tutto il mondo, di recente ha realizzato un set per la sfilata di Bottega Veneta

versione gigante della poltrona up di gaetano pesce a torino

Foto Shutterstock | Fattourbano

Gaetano Pesce è uno dei designer contemporanei più apprezzati al mondo. È nato a La Spezia nel 1939, e dopo aver studiamo architettura, insieme a Milena Vettore, venti anni dopo apre uno studio a Padova, fondando il gruppo “N” che si occupa di studi sull’arte programmata. Dal 1962 lavora nel campo del design e ha collaborato con numerosi marchi di arredamento producendo oggetti di design creativi, innovativi e dalle forme bizzarre. Dal 1983 vive e lavora a New York e le sue opere sono esposte nei maggiori musei di design del mondo.

Le opere di Gaetano Pesce

sedie di gaetano pesce per bottega veneta
Foto Bottega Veneta

Una delle sue opere più recenti è la sedia in resina realizzata per Bottega Veneta in 400 varianti, ognuna di un colore diverso, che ha contribuito a comporre il set per la sfilata di Bottega Veneta, che il direttore creativo Matthieu Blazy voleva ruotasse intorno al tema della diversità.

Una sala del Museo del Design di Milano
Foto Shutterstock | Tinxi

Invece la poltrona Up5 di Gaetano Pesce è stata disegnata nel 1969 ed è una delle più apprezzate espressioni del Radical Design oltre che essere diventata una delle sedute di design famosissime nel mondo.

Sette diversi modelli di sedute in varie dimensioni rappresentano un corpo di donna dai seni prosperosi che accoglie chi si siede. Ma il pouf a forma di palla legato con una corda alla poltrona denuncia esplicitamente la condizione di schiavitù e sottomissione a cui la donna è costretta da secoli nel mondo.

senza fine gaetano pesce
Poltrona Senza Fine | Foto Gaetano Pesce

Gaetano Pesce, negli anni, ha lavorato con Cassina per la produzione di oggetti sperimentali come Moloch, una lampada da tavolo ingrandita fino a diventare un oggetto ironico ed emblematico). Famoso è anche il divano Tramonto a New York e la poltrona I Feltri, prodotti sempre per Cassina, e la poltrona Senza fine per Meritalia.

Ti è piaciuto questo articolo? Segui DesignMag su Google News per non perdere una tendenza!

avatar autore

Parole di Kati Irrente

Giornalista per passione, scrive per il web dal 2008 spaziando da argomenti di cronaca e attualità alle ultime tendenze in fatto di lifestyle. Addicted del vivere green e della buona cucina, divide il tempo libero tra musica, cinema e fumetti d’autore.