Erba sintetica sul terrazzo, cosa sapere prima di comprarla

Vuoi mettere l'erba sintetica sul terrazzo? L'idea è geniale ma ecco cosa devi assolutamente sapere prima di farlo.

Se state pensando di rivestire il terrazzo con l’erba sintetica ci sono diverse cose da sapere prima di comprarla. Vediamo di seguito quali sono i pro e i contro di mettere l’erba artificiale sul pavimento del terrazza.

L’erba sintetica è la soluzione perfetta per coprire il giardino con un prato finto, una elemento che di recente sta facendo la sua comparsa sempre più anche in casa. Infatti sono tante le persone che decidono di mettere l’erba sintetica sul terrazzo. Ma è conveniente?

In questa piccola guida andiamo a scoprire le cose da sapere prima di comprare e di sistemare sul terrazzo l’erba artificiale per creare un prato sintetico.

Vantaggi e svantaggi dell’erba sintetica sul terrazzo, cosa sapere prima di comprarla

L’erba sintetica sul terrazzo è la scelta ideale per chi desidera personalizzare la zona outdoor della propria casa ricreando una sorta di giardino. In effetti il rivestimento di prato finto sembra in tutto e per tutto naturale e quindi esteticamente dona una visione di insieme molto piacevole.

rotorli di erba sintetica
Cosa devi sapere prima di comprare l’erba sintetica per il terrazzo-Designmag.it

Tra i vantaggi, innegabili, oltre al fattore estetico c’è anche un qualcosa che potrebbe sembrare un dettaglio ma che in realtà non lo è. Cioè si azzerano quasi del tutto sia i costi di manutenzione sia il tempo impiegato per i vari lavori che sono necessari quando si ha a che fare con l’erba naturale. Infatti questa ha bisogno di essere irrigata, tagliata, concimata, ecc.

Con i rotoli di erba sintetica che si possono adagiare sul pavimento del terrazzo o fare una pavimentazione in giardino si fa un investimento iniziale e poi, se i lavori sono fatti a regola d’arte, ci si può dimenticare di averla. O quasi, perché è ovvio che bisogna comunque provvedere alla pulizia regolare per evitare che questa sorta di moquette da esterni diventi un ricettacolo di germi e batteri.

Prima di acquistare l’erba sintetica per arredare un terrazzo da sogno ma economico è importante sapere alcune cose. Di certo è una soluzione che consente di trasformare lo spazio outodoor in modo originale e oramai ci sono tappeti erbosi artificiali che sembrano in tutto e per tutto come quelli naturali. Con la differenza che l’erba sintetica non attira gli insetti.

Il dettaglio a cui occorre fare attenzione per evitare di restare insoddisfatti è di utilizzare solo materiali di qualità, affidando la posa a personale esperto. Infatti se si scelgono prodotti non eccellenti c’è il rischio di avere un prato sbiadito dopo pochi giorni di esposizione al sole.

In base al tipo di prato sintetico scelto occorre fare dei lavori per garantire il corretto drenaggio in caso di pioggia. Potrete così godervi un terrazzo arredato in stile shabby chic, se vi piace la tendenza.

I materiali

Per quanto riguarda i materiali, possono essere in polietilene, polipropilene e nylon. Il primo è un materiale duraturo e resistente, il secondo è un buon prodotto da mettere in terrazzo, il terzo è il migliore in assoluto ma ha anche dei costi molto elevati. Lo spessore ideale per il terrazzo va da 12 a 25 mm.

La pulizia del prato sintetico sul terrazzo

Come pulire il prato finto? Prima si aspira con un normale aspirapolvere e poi si lava con una scopa e una soluzione di acqua e detergente delicato. Va sempre risciacquato e infine “pettinato” con un rastrello apposito.

Impostazioni privacy