Dark Academia, il trend si è spostato anche sull'arredamento

Ecco la moda che si ispira al mondo di Harry Potter: dallo stile misterioso ed enigmatico e i colori scuri

dark academia

Foto Shutterstock / Ninoon

Dal lungo e duro periodo di Covid sono nate diverse tendenze in moltissimi aree. Non fa eccezione il campo dell’arredamento. A diventare un vero e proprio trend nel periodo di pandemia, è la Dark Academia.

Si tratta di una moda che nasce in ambito fashion, tra abbigliamento e accessori, ma che ben presto è spopolato anche nell’arredo. Ad ispirare questa tendenza è il mondo di Harry Potter: sia parlando di vestiario che di mobili e suppellettili.

Le origini

esempio di dark academia
Foto Shutterstock/ Pinkystock

L’impronta della Dark Academia risale all’alta società ottocentesca, all’architettura classica, gotica o neogotica, dai colori scuri, bui e misteriosi. Il mondo della Dark Academia dà una sensazione di malinconia, di enigmatico, ma anche di colto e oscuro.

Lo stile si rifà allo stile Hogwarts, che ricorda il modello di Harry Potter, quindi una linea forte e dinamica che riporta al gotico medievale, un elemento simbolo solo le alte e imperiose biblioteche. Tra le suppellettili non mancano elementi gotici come ad esempio candelabri, candele, libri rilegati. Il materiale utilizzato per il mobilio è tutto prettamente in legno, scuro e lavorato.

Lo sbarco nel mondo dell’arredamento

Su TikTok e Instagram molto spesso nascono trend pre-esistenti che sono la trasposizione di trend nati spontaneamente sulle piattaforma ma in ambito fashion, che poi hanno preso piede in arredamento una volta diventati virali. E’ proprio quello che è accaduto con il look della Dark Academia, che parte dalla scelta di indumenti collegiali per arrivare allo stile d’arredo Hogwarts.

Nell’antiquariato si trova un terreno molto ricco di tesori da scoprire per gli appassionati dello stile Dark. Pezzi di arredo datati, da sistemare e dove poter utilizzare tonalità buie e cupe proprie dello stile in questione. Ma per chi non volesse cimentarsi nel fai da te, in commercio ci sono moltissime proposte per gli amanti del genere.

Parole di Serena De Iaco