Come acquistare una cucina Ikea con il bonus mobili 2023

Se state pensando di rifare la cucina e volete comprarne una da Ikea, ecco come fare per sfruttare il Bonus Mobili 2023 con le relative agevolazioni

interno di uno store ikea con una cucina moderna

Foto Shutterstock | Aleksey R

Volete sapere come comprare una cucina Ikea con il bonus mobili 2023? Allora leggete questa piccola guida perché vale la pena conoscere questo tipo di agevolazione, se avete in mente di fare un nuovo acquisto. In caso di ristrutturazione della cucina, con questo bonus potete risparmiare. Vi suggeriamo anche di leggere la guida su come scegliere la cucina Ikea e soprattutto le cose da sapere prima di comprare una cucina Ikea, ci troverete le risposte alle domande più frequenti. Ed ora vediamo come acquistare una cucina Ikea con il bonus mobili 2023.

Come comprare una cucina Ikea con il bonus mobili 2023

cucina ikea bonus mobili 2023
BODBYN cucina ikea componibile | Foto Ikea

In cosa consiste il Bonus mobili 2023 per comprare le cucine Ikea? In pratica chi deve arredare la cucina in caso di ristrutturazione può godere di una detrazione fiscale del 50% della spesa sostenuta da Ikea per l’acquisto dei mobili della cucina e grandi elettrodomestici di classe non inferiore alla A+ (A per i forni).

La spesa massima è di 8.000 euro (IVA inclusa) per gli acquisti effettuati entro il 31 dicembre 2023, e riguarda ogni singolo immobile (in caso di più acquisti di cucine Ikea per diversi immobili). Tra le spese rientrano anche quelle per il trasporto e il montaggio dei beni acquistati.

Molto importante, ai fini della richiesta del bonus mobili per la cucina Ikea, è aver eseguito il pagamento tramite bonifico parlante bancario o postale. Oppure tramite carte di credito o carte di debito (bancomat).

Si può fruire della detrazione anche nel caso in cui l’acquirente abbia fatto ricorso alla finanziaria. In questo caso è necessario che quest’ultima effettui il pagamento in favore di Ikea con le modalità indicate in precedenza. Cioè la fattura o lo scontrino deve riportare codice fiscale e specifiche dei prodotti acquistati. Non si ha diritto alla detrazione in caso di pagamenti mediante assegni bancari, circolari o contanti.

avatar autore

Parole di Kati Irrente

Giornalista per passione, scrive per il web dal 2008 spaziando da argomenti di cronaca e attualità alle ultime tendenze in fatto di lifestyle. Addicted del vivere green e della buona cucina, divide il tempo libero tra musica, cinema e fumetti d’autore.