Comprare casa non è impossibile: se non hai liquidità, così puoi farlo ‘quasi’ gratis

Esistono quattro strumenti finanziari, poco conosciuti, che ti permettono di acquistare una casa, praticamente senza soldi.

Nel momento in cui si decide dove andare ad abitare, le due scelte principali sono: l’affitto oppure l’acquisto di una casa. Molto spesso, soprattutto da giovani, si preferisce optare per l’appartamento in affitto. Questa scelta è più facilmente percorribile da parte di tutti coloro che magari non hanno le liquidità necessarie per l’acquisto di un’abitazione di proprietà. Solitamente, infatti, nel momento in cui si decide di comprare un immobile, gli acquirenti devono possedere i fondi utili per poterlo fare.

Se l’acquirente dispone dell’intera somma allora potrà tranquillamente, senza alcun ulteriore passaggio, comprare la casa dei suoi sogni. Se, invece, non si dispone della somma necessaria, si può sempre rivolgersi a una banca per richiedere un prestito. Tuttavia, come da prassi, la banca deve constatare che il richiedente possiede delle garanzie per sostenere il pagamento delle rate previste per la restituzione del mutuo. Inoltre, l’istituto di credito deve assicurarsi che l’abitazione sia correttamente accatastata nella sua interezza.

Inoltre, è bene specificare che nella maggior parte dei casi, la banca si rende disponibile a concedere il mutuo pari all’80% dell’intero importo da pagare. Solamente in alcuni specifici casi, previo il rispetto e la soddisfazioni dei determinati requisiti, l’istituto di credito può anche permettere di accendere un mutuo per il 100% del valore dell’acquisto dell’immobile. Tuttavia, esistono delle opzioni e possibilità per poter comprare casa praticamente senza soldi. Ma com’è possibile?

Comprare casa senza soldi: ecco com’è possibile

Come detto precedentemente, oltre alla possibilità di farsi finanziare da una banca con un mutuo al 100%, esistono quattro modi diversi per poter acquistare una casa senza soldi (o quasi). Queste modalità sono poche conosciute perché, semplicemente, non vengono abbastanza consigliate o pubblicizzate dagli esperti del settore immobiliare o bancario. Questi strumenti finanziari sono: il rent to buy, il leasing immobiliare, l’estensione dell’ipoteca e il mutuo di liquidità su altro immobile.

Quattro modi acquistare casa gratis
Ecco quattro semplici modi per comprare casa senza soldi (designmag.it)

Rent to buy significa “affitto per comprare”, ovvero il cosiddetto “affitto con riscatto”. Attraverso una semplice scrittura privata, normalmente registrata presso il notaio, l’acquirente promette di iniziare a pagare un canone d’affitto per un determinato periodo, impegnandosi alla fine a saldare il prezzo stabilito oppure abbandonare l’immobile. Solitamente, l’affitto è costituito da una quota a fondo perduto ed una di anticipo sul futuro acquisto dell’immobile. Per quanto riguarda il leasing immobiliare, dal 2016 i privati possono usare questa modalità per comprare la “prima casa”. In questo caso, il processo funziona esattamente come quello previsto per l’acquisto di un’automobile.

L’estensione dell’ipoteca è fondamentalmente la possibilità, come anticipato in precedenza, che l’istituto di credito possa concedere un finanziamento superiore all’80%. Per esempio, questa cosa può capitare nel caso in cui si stia acquistando un immobile di proprietà di un familiare. Ovviamente non dovranno essere presenti altre ipoteche sulla casa. Infine, l’ultimo strumento è il mutuo di liquidità su altro immobile che si concede sempre se non sono presenti altre ipoteche sull’immobile da acquistare. È possibile ipotecare un immobile di proprietà per avere un prestito dalla banca per sostenere spese di ristrutturazioni o personali. Col il prestito, pari al 60% del valore dell’immobile è possibile acquistare un’altra proprietà.

Impostazioni privacy