Sgabelli per la cucina: come scegliere i più adatti per la nostra casa

Le nuove soluzioni di sgabelli per la cucina permettono di arredarla con stile e personalità, per renderla ancora più funzionale e accogliente. Scopriamo come scegliere quelli più adatti per rendere l’ambiente più armonioso.

sgabelli da cucina

Gli sgabelli sono ad oggi considerati dei veri e propri complementi d’arredo per la cucina, in grado di conferire un tocco informale e di carattere al contesto. Queste sedute consentono di avere una grande libertà di movimento anche quando lo spazio non è molto grande.

L’ampia gamma di materiali e forme di sgabelli proposti dalle migliori marche di arredamento consente di individuare quelli più indicati per personalizzare la cucina secondo le proprie preferenze. Le idee sono davvero tante, ma ecco come arredare la cucina con gli sgabelli più innovativi e ricercati presenti sul mercato.

Sgabelli cucina (2)

Foto Pixbay | AddiGibson

Ecco alcuni consigli utili per trovare gli sgabelli più adatti per la nostra cucina

Come regolarsi con l’altezza

sgabelli cucina

Foto Pixbay | AddiGibson

L’altezza degli sgabelli da cucina va scelta tenendo in considerazione i seguenti fattori: il punto in cui devono essere sistemati, lo spazio a disposizione e le persone che devono utilizzarli.

Questi parametri vanno considerati se si vuole optare per gli sgabelli fissi, ma per andare sul sicuro è consigliabile optare per i modelli regolabili, così da poter scegliere l’altezza desiderata quando si vuole.

Scelta del materiale

La scelta del materiale degli sgabelli da cucina è molto ampia. Possiamo trovare infatti sgabelli realizzati in legno, che rappresenta l’opzione più tradizionale e più versatile. Il legno offre una gamma vastissima di finiture che permettono di mettere in risalto l’ambiente e di fondersi con esso creando effetti straordinari.

Altro materiale largamente apprezzato per gli sgabelli da cucina è il metallo, in particolare acciaio epossidico, elegante e robusto, presente in svariate tonalità, dal grigio metallizzato al nero opaco legno, per valorizzare qualsiasi tipo di cucina.

Esistono anche sgabelli realizzati in PVC, ABS, resina e altri polimeri innovativi, economici e leggeri.

Importanza della seduta

sgabelli ikea cucina bar alti e bassi

Foto Shutterstock | Photographee.eu

Prestare attenzione alla seduta dello sgabello nella scelta è importante, e alcuni sgabelli sono infatti ben imbottiti e soffici, proprio per assicurare il massimo comfort.

La finitura può essere in tessuto o fibra sintetica, spesso sfoderabile e lavabile in lavatrice, in pelle o ecopelle, oppure in cuoio per chi vuole qualcosa di rustico. Gli sgabelli possono anche essere dotati di braccioli, schienale e poggiapiedi.

Stile e colore degli sgabelli della cucina

sgabello bar

Foto Ikea | Sgabello Ingolf

Lo stile degli sgabelli va scelto in base al tipo di arredamento della nostra cucina. Esistono infatti sgabelli classici, moderni, rustici, in stile industrial, oppure vintage se ci si vuole ispirare a materiali e colori tipici del passato. Per chi invece ama le atmosfere romantiche, lo stile shabby è perfetto.

In questo caso bisogna privilegiare colori chiari come ecrù, avorio, bianco decapé, ma anche altre nuance pastello come azzurro, verde chiaro e cipria.

Molto belli sono anche gli sgabelli progettati per le cucine industrial, e sul mercato trovi combinazioni di grande impatto visivo per rendere l’ambiente accogliente e armonioso.

Per avere a disposizione un ampio assortimento di modelli un suggerimento è quello di visionare la vasta gamma di sgabelli Ikea sul catalogo, e trovare quello più adatto fra i tanti modelli proposti è facile.

La vasta selezione di sgabelli, proposti in svariati materiali e colori per abbinarli al meglio permette di soddisfare qualsiasi esigenze riguardo a stili, accostamenti di colori, altezza, forma e dimensioni.

Sgabelli per rendere esclusiva la cucina

franklin sgabello

Foto Ikea | Sgabello Franklin

Come sottolineato, scegliere gli sgabelli giusti è fondamentale per valorizzare la cucina e quindi bisogna fare molta attenzione nella scelta dei materiali, delle forme e dei colori.

Per rendere esclusivo l’ambiente un’ottima scelta sono gli sgabelli da cucina di design, originali e ricercati, dalle forme inusuali e in grado di inserirsi con eleganza in qualsiasi contesto.

La scelta spazia dagli sgabelli in policarbonato e polipropilene, coloratissimi e con finiture e forme per creare abbinamenti vincenti con cucine moderne e informali, a quelli trasparenti, pratici e funzionali, a quelli in pelle, legno e alluminio, materiali prestigiosi che arricchiscono la cucina.

Fra i più scenografici troviamo lo sgabello Arod 500 di Scavolini, con seduta in ABS cromato o trasparente colorato, o ancora il modello Venus imbottito con schienale, comodo e ideale anche da usare per mangiare.

Ti è piaciuto questo articolo? Segui DesignMag su Google News per non perdere una tendenza!

Parole di Giusy Pirosa

Sicula doc anche se nata a Berlino, blogger affermata, estremamente curiosa, appassionata sin da ragazzina di scrittura e tecnologia, praticamente il mio pane quotidiano. Equilibrio sopra ogni cosa, senza pregiudizi e non temo i giudizi altrui.