Come riciclare vecchie tende: consigli e tips

Seguite i nostri suggerimenti, i consigli e i trucchi per riciclare le vecchie tende e dare loro una nuova vita!

molti tipi di tende da riciclare

Foto Shutterstock | Karjalainen

Se la vostra missione è riciclare vecchie tende che hanno fatto il loro tempo, sono logorate o semplicemente vi hanno stufato, ecco i nostri consigli per riusare i tessuti. Scegliere le tende giuste per la casa può essere difficile, a volte si sbaglia colore o materiale, ma gettare via le vecchie tende, anche se sono consumate, si può evitare. È arrivato il momento di riciclare le tende in modo creativo. Ecco come fare!

Come riciclare le tende in modo creativo

#DEVA_ALT_TEXT#tende in velluto
Foto Shutterstock | Iglenas

Le tende possono essere realizzate con un’ampia varietà di tessuti tra cui cotone, velluto, poliestere, seta, broccato, ciniglia, pelle scamosciata e materiali più leggeri come l’organza.

Alcuni di questi tessuti sono considerati deliziosamente retrò. Possono essere perfetti da cucire nuovamente e sistemare in casa in diversi modi. Certo, bisogna avere un po’ di confidenza con aghi e filo.

Infatti con le vecchie tende potete creare oggetti di arredamento per la casa e persino vestiti, magari per le bambole. Di conseguenza le soluzioni di riciclo creativo differiscono in base al tipo di tessuto.

Ad ogni modo, se vi piace l’idea di arredare con oggetti di riciclo, ecco alcune idee che potete copiare per i vostri lavoretti fai da te.

Riusare le tende vecchie:

Due tende con tessuti differenti di colore bianco e oro
Foto Shutterstock | Gunnerchu

Se avete cambiato le tende e volete riciclare i tessuti potete seguire questi nostri consigli.

Potete ritagliarle a misura e metterle come tende a vetro direttamente sulla finestra. Ad esempio, le tende che erano in soggiorno possono essere riciclate per il bagno o per la cucina.

Sempre per la cucina potete realizzare degli accessori per apparecchiare la tavola, come ad esempio delle tovagliette per la colazione.

Potete cucire le tende per fare delle federe per cuscini. E poi, avvolgendole e cucendole, potete creare dei salsicciotti paraspifferi da mettere dietro le porte durante la stagione invernale.

Poi potete creare dei paralumi, oppure dei sacchettini in cui mettere fiori secchi per profumare gli armadi e i cassetti. Non solo, i sacchetti fatti con le tende vecchie, in base alla loro grandezza, possono contenere qualsiasi tipo di oggetto, dai gioielli agli accessori per il trucco, fino ai giochi dei bambini.

Infine, se sono messe malissimo e il prossimo step possibile è solo gettarle, potete usarle per ricoprire mobili e pavimenti la prossima volta che deciderete di pitturare la casa.

avatar autore

Parole di Kati Irrente

Giornalista per passione, scrive per il web dal 2008 spaziando da argomenti di cronaca e attualità alle ultime tendenze in fatto di lifestyle. Addicted del vivere green e della buona cucina, divide il tempo libero tra musica, cinema e fumetti d’autore.