Come pulire il microonde: 5 consigli super utili

Grasso, incrostazioni, residui di cibo: ecco tanti trucchetti su come pulire il microonde in poco tempo e con poco sforzo, con rimedi naturali

donna pulisce l'interno di un microonde con una spugna in microfibra

Foto Shutterstock | tab62 | Come pulire il microonde

In questa guida vediamo come pulire il microonde in pochi e semplici passaggi. Comodo per cucinare quando si ha poco tempo, è uno degli elettrodomestici da scegliere per arredare la casa in modo funzionale. Ma come si pulisce l’interno del microonde da sporco, grasso, incrostazioni e residui di cibo bruciato? Vediamolo in questi semplici passaggi che trovate di seguito.

Trucchi e consigli per pulire il microonde e renderlo brillante

microonde muro
Foto Shutterstock | Gaf-lila | Pulire il microonde interno e esterno

Premettiamo subito una cosa: dato che il forno a microonde di solito viene usato molto spesso per cucinare, ma anche per riscaldare gli alimenti o per scongelarli in fretta, è buona abitudine tenerlo sempre pulito ed efficiente. Seguite questi step e avrete un microonde sempre pulito!

  • Effettuate la pulizia con regolarità, a ogni fine uso o almeno una volta a settimana. La pulizia profonda può essere fatta una volta al mese.
  • Il piatto può essere lavato con normale detersivo per piatti e una spugnetta non abrasiva. In caso di incrostazioni lasciate in ammollo in acqua calda.
  • Potete sgrassare il poggia piatto con le rotelle immergendolo in acqua calda e bicarbonato. Lasciatelo in ammollo per mezz’oretta, spazzolatelo per eliminare residui e asciugatelo con cura.
  • Sgrassate, detergete e profumate il vostro elettrodomestico con una soluzione a base di limone, aceto e bicarbonato. Usate un bicchiere di acqua, un bicchiere di aceto, il succo di un limone e un cucchiaio di bicarbonato. Mescolate il tutto e mettete in un recipiente adatto al microonde. Portate a ebollizione e poi spegnete, aspettando fino a che la soluzione è fredda. A questo punto aprite lo sportello, passate una spugna non abrasiva sulla superficie, ripassate con un panno inumidito e infine asciugate il tutto.
  • L’esterno e il vetro del microonde possono essere lavati con detergenti appositi o con una miscela di acqua e aceto, sempre usando un panno morbido in microfibra, e asciugando perfettamente le superfici.

Avete visto come è semplice pulire il microonde con metodi naturali? E se volete fare presto e bene anche con il forno di casa, leggete la nostra guida in pillole su come pulire il forno in fretta e con poco sforzo!

Ti è piaciuto questo articolo? Segui DesignMag su Google News per non perdere una tendenza!

Parole di Kati Irrente

Giornalista per passione, scrive per il web dal 2008 spaziando da argomenti di cronaca e attualità alle ultime tendenze in fatto di lifestyle. Addicted del vivere green e della buona cucina, divide il tempo libero tra musica, cinema e fumetti d’autore.