Come l’alluminio sta rivoluzionando il design degli infissi: innovazione e funzionalità

Il mondo, in tutti i suoi aspetti, è in costante evoluzione ragion per cui bisogna restare sempre aggiornati sulle tendenze in ogni ambito. Prendendo in considerazione il delicato tema della sostenibilità e quello dell’innovazione tecnologica, è possibile osservare in qualunque settore delle trasformazioni dettate dalle nuove esigenze, sia dei consumatori che delle aziende. Basti pensare alle novità in termini architettonici ed edilizi, non solo nelle pratiche di lavorazione bensì nella scelta di materiali eco-friendly altamente prestanti.

In tal senso, l’alluminio impiegato in infissi e serramenti è una piacevole sorpresa, tant’è che rappresenta una vera e propria rivoluzione per il design, nonché per le funzionalità: la sua importanza a riguardo è da sottolineare. I benefici ottenuti sono molteplici, siccome l’alluminio risulta versatile e facilmente adattabile ad ogni stile d’arredamento, ma soprattutto consente di migliorare l’efficienza energetica di una qualunque costruzione, domestica o commerciale che sia. Di seguito un approfondimento incentrato proprio sull’alluminio e i vantaggi scaturiti dal suo innovativo impiego.

Le caratteristiche dell’alluminio per infissi e serramenti

Prima di passare all’analisi dei benefici apportati dall’alluminio, è opportuno specificare quali sono le sue caratteristiche, le quali hanno consentito ai professionisti del settore di generare una rivoluzione nel design degli infissi e serramenti, così come in tutta l’architettura moderna. Trattandosi di un materiale leggero, le tecniche di lavorazione sono meno dispendiose sia dal punto di vista del dispendio di energie fisiche che in termini economici; per questo l’alluminio ha contribuito alla nascita di nuovi approcci nella realizzazione di infissi e serramenti. Inoltre, è altamente resistente e durevole, quindi investire nel suddetto materiale è assolutamente conveniente: le intemperie non possono danneggiarlo, tantomeno causarne il deterioramento.

Infine, la versatilità dell’alluminio per ciò che concerne il design è senza eguali, poiché si possono scegliere numerose finiture differenti, colori, e si ha persino l’occasione di creare linee sottili ed eleganti. Segnaliamo al lettore che non a caso tantissime imprese edili, e non solo, si stanno adoperando nella produzione e nella successiva integrazione dell’alluminio. Una delle aziende leader nel settore dell’architettura e del design degli infissi è METRA Building, perciò scoprite gli innovativi sistemi di infissi in alluminio di METRA Building che stanno rivoluzionando il modo in cui concepiamo i serramenti moderni. Infatti, i passi in avanti sono evidenti, e le architetture odierne non solo non incidono negativamente sull’ambiente, ma consentono agli inquilini di risparmiare economicamente sulla bolletta di luce e gas in quanto il consumo energetico viene abbondantemente ridotto.

Vantaggi estetici

Come anticipato, inserire in un edificio degli infissi e dei serramenti in alluminio significa andare incontro ad una serie di vantaggi non indifferenti, tra cui quelli estetici. Essendo un materiale versatile si sposa alla perfezione alle diverse esigenze in termini di spazio e di stile di arredamento (non è minimamente invasivo), anche perché i clienti hanno la concreta opportunità di creare linee sottili ed eleganti, così come possono scegliere tra numerose finiture e colori disponibili. Dunque, se ne evince che gli infissi in alluminio possono essere applicati comodamente in qualunque contesto, sia che l’ambiente domestico o lavorativo in questione risulti moderno, sia qualora fosse più improntato sull’onda del vintage. Ad esempio, si possono scegliere infissi in alluminio che riprendono le venature del legno, personalizzando le sue finiture.

Innovazione tecnologica

Inserire in un edificio degli infissi in alluminio equivale ad andare incontro all’innovazione tecnologica. Infatti, questo materiale assicura alti livelli di isolamento termico e acustico, poiché vengono integrati polimeri e materiali compositi nei profili dell’alluminio, valorizzando quelle che sono le sue proprietà isolanti. Si sottolinea che mai come in questo caso il comfort termico scaturito è incredibile, specie perché associato all’impiego di vetri a basso emissivo, quindi le dispersioni di calore vengono ridotte ai minimi termini.

Le temperature interne vengono preservate ottimamente sia in estate che in inverno: nel primo caso si avverte una maggiore freschezza nell’ambiente circostante, nel secondo il caldo viene trattenuto e protegge dal rigido clima esterno. Passando all’isolamento acustico, si segnala che gli infissi e i serramenti in alluminio presentano dei sistemi di tenuta motorizzati o automatizzati, per cui la chiusura delle porte e delle finestre è praticamente ermetica. Per quanto riguarda l’ultimo punto, tra i vantaggi dell’alluminio nei serramenti c’è quello relativo alla sicurezza, e anche in questo caso il materiale in questione risulta prestante poiché viene associato a vetri laminati o temperati, e vengono adottate le nuove serrature multipunto.

Il ruolo dell’alluminio nel design contemporaneo

Per quanto riguarda l’architettura contemporanea e l’alluminio, c’è da dire che il ruolo ricoperto dal materiale per quanto riguarda il design degli interni ed esterni è essenziale, variegato. Basterebbe pensare al nuovo Centro Diurno Integrato di Nembro (valle Seriana) e al Parco Scientifico Tecnologico Kilometro Rosso, scelto come nuova sede di Confindustria Bergamo. Di fatto l’alluminio ha letteralmente trasformato quella che oggigiorno è considerata architettura contemporanea, poiché ha dato vita a delle possibilità mai conosciute prima in termini di eleganza e resistenza. Riprendendo quanto descritto in precedenza, questo materiale è leggero e non è soggetto alla corrosione, per cui è adattissimo per essere integrato nelle facciate, nelle finestre e persino nei rivestimenti delle strutture esterne.

L’architetto Frank Gehry lo ha intuito e ha impiegato l’alluminio per creare la raffinata facciata del Museo Guggenheim di Bilbao (Spagna), la quale riflette dinamicamente la luce. Ma non è finita qui, poiché anche per gli interni l’alluminio ha aperto nuove frontiere nel design: i mobili possono assumere nuove forme, così come gli oggetti d’arredo, combinando eleganza e comfort in un risultato letteralmente iconico. Infatti, il materiale in questione viene spesso sagomato per creare, ad esempio, lampade da tavolo e lampade a sospensione, così come altri oggetti in grado di integrarsi alla grande negli ambienti moderni, generando un senso di armonia come mai prima d’ora. L’alluminio, infine, può essere integrato in qualunque tipologia di porta, sposandone lo stile, così come riesce a rendere più sicure ed efficienti (isolamento termico e acustico) le finestre. Volendo, questo materiale potrebbe essere impiegato anche per rendere la chiusura di armadi e cassetti più morbida e silenziosa.

Sostenibilità e performance

L’alluminio aderisce perfettamente al tema della sostenibilità in quanto è un materiale riciclabile, quindi da impiegare a più riprese senza che presenti danni o segni d’usura, tantomeno cali di efficienza. L’impatto ambientale cala drasticamente quando viene adoperata questa tipologia di materiale, e proprio perché non si ha la necessità di estrarre nuove risorse in natura, ma si predilige – per l’appunto – la circolazione di materiali eco-friendly come l’alluminio. La sostenibilità degli infissi in alluminio è imprescindibile proprio perché ricopre un ruolo cruciale: aiuta a contrastare gli effetti dei cambiamenti climatici.

Come già evidenziato, le performance dell’alluminio sono eccelse: non si avranno più problemi relativi alle dispersioni di calore o all’ingresso di spifferi, aria gelida e così via. Inoltre, assicurando una chiusura ermetica non lasciano penetrare alcun rumore proveniente dall’esterno, garantendo una tranquillità mai conosciuta prima. Qualunque edificio che integri il design innovativo degli infissi in alluminio, ha anche a disposizione dei miglioramenti in termini di prestazioni energetiche dato che vengono ridotti sia i consumi che le emissioni, garantendo il rinnovamento dell’ambiente domestico o lavorativo.

Tendenze future

Date le qualità descritte, le caratteristiche e i benefici apportati dall’impiego degli infissi in alluminio negli interni e negli esterni di un edificio, le tendenze future probabilmente vireranno su una maggiore estensione di questo materiale. Come già accennato, infatti, l’alluminio può essere modellato durante la lavorazione ma, essendo resistente, non si deteriora e non si danneggia, per cui potrebbe essere utilizzato per comporre altri elementi architettonici, nonché integrato nelle serrature di armadi e cassetti.

Inoltre, la sua durabilità consente un risparmio a lungo termine, e oggigiorno questo è un vantaggio indispensabile da prendere in considerazione durante la progettazione. Il comfort termico potrà convincere chiunque a non accendere caloriferi e climatizzatori con la stessa frequenza di ora, anche perché si ridurrebbero sia il consumo energetico che le spese. Infatti, una casa propria diventerà un fortino da dove non fuoriusciranno né il calore (inverno) né la freschezza (estate), così come non entreranno quei fastidiosi rumori esterni che minano la serenità. Per tutte le ragioni analizzate, il futuro dell’edilizia è nelle mani dei professionisti che impiegano materiali eccellenti come l’alluminio.

Impostazioni privacy