Come aumentare il valore di un immobile: 5 consigli per migliorare casa prima di venderla

Ordinare gli spazi esterni, imbiancare le pareti e cambiare le lampadine sono solo alcune delle cose che si possono fare per far aumentare subito il valore d'acquisto della propria casa prima di metterla in vendita. Ecco tutti i nostri consigli

da , il

    Come aumentare il valore di un immobile: 5 consigli per migliorare casa prima di venderla

    La casa, soprattutto durante quest’anno, causa pandemia, è diventata il nostro luogo sicuro. Allo stesso tempo, però, passandoci molto più tempo, potrebbe anche esservi venuta l’idea di cambiarla, non pensando semplicemente ad una ristrutturazione, ma ad un’abitazione nuova, magari in un altro quartiere o in un’altra città.

    Una volta presa la decisione di cambiare casa, una delle tante domande che ci si pone è quanto valga e quanto si possa guadagnare effettivamente dalla vendita. Per riuscire a far salire di valore la propria abitazione si deve riuscire ad aumentare il suo valore.

    Ecco quindi cinque consigli per far aumentare di valore la vostra casa, migliorando l’impatto visivo senza fare grandi lavori di ristrutturazione.

    Imbiancare le pareti

    Una casa, soprattutto dopo tanti anni, può avere pareti ingiallite o comunque dall’aspetto poco curato. Proprio per questo il nostro primo consiglio è quello di dedicarsi ad imbiancare le pareti e i soffitti della vostra abitazione. Questo, in breve tempo e con un costo contenuto, vi aiuterà a dare alla vostra casa un aspetto più pulito e curato e vi aiuterà a far salire il suo valore d’acquisto.

    Piccoli lavori di manutenzione

    Se ci sono piccoli lavori di manutenzione che rimandavate da un po’, è arrivato il momento di farli. Quando si è in procinto di vendere, infatti, per aumentare il valore d’acquisto, è bene proporre degli ambienti che non abbiano nessun tipo di problema particolarmente visibile.

    Cambiare l’illuminazione

    Una casa ben illuminata è sempre più appetibile di una casa buia. Proprio per questo, vi consigliamo di rinnovare gli impianti di illuminazione. Non sarà particolarmente dispendioso, perché non dovrete cambiare lampade e lampadari, ma semplicemente sostituire gli interruttori, se vecchi, e scegliere lampadine nuove, magari a risparmio energetico.

    Ordinare gli spazi esterni

    L’esterno della propria casa deve essere pulito e ordinato come l’interno. Se avete un giardino o un balcone, il valore d’acquisto può aumentare, ma solo se questo è curato o comunque ben tenuto. Per questo motivo, una volta deciso di vendere casa, dovrete mettere in ordine i vostri spazi all’aperto, rendendoli accattivanti per chi verrà a vedere la casa e potrebbe decidere di acquistarla.

    Migliorare gli spazi interni

    Lasciare una casa non significa necessariamente portare con sé tutti i mobili e gli articoli d’arredamento. Per questo, il nostro ultimo consiglio è quello di sfruttare al meglio ciò che volete lasciare nella vostra vecchia abitazione per poterle dare maggior valore d’acquisto e renderla più appetibile a chi verrà a vederla per l’acquisto. Ad esempio, un salotto ordinato, senza troppi fronzoli, ma con pouf contenitori, divani curati e altri elementi d’arredamento funzionali può fare subito gola e far salire il valore d’acquisto della vostra casa.