Chi installa un condizionatore ha diritto anche al bonus mobili, sono in pochi a saperlo e perdono l'agevolazione

Se installi un condizionatore, hai anche il bonus mobili

Condizionatore e bonus mobili: tutte le novità-designmag.it

Forse non lo sai ma chi installa un condizionatore può avere anche il bonus mobili: ecco come poter accedere all’incentivo. 

Gli ultimi anni hanno visto i cittadini affrontare diverse difficoltà, a partire da una crisi sociosanitaria, fino ad arrivare a una crisi economica.

Si è trattato di tre anni di grandissimi cambiamenti, che hanno messo a dura prova il tessuto sociale. Il 2023, in particolar modo, ha segnato l’anno della svolta e di un nuovo inizio. Non si può parlare di tornare alla situazione che c’era prima della pandemia, in quanto, davvero tantissime cose sono cambiate, in modo radicale. In particolar modo, è cambiato il volto del lavoro, che ha visto nascere tantissime nuove opportunità. Per di più, proprio nel corso di questi ultimi anni, i cittadini e le famiglie hanno sentito una presenza più vicina dello Stato nei loro confronti.

Sono stati tantissimi i bonus che sono stati elargiti, proprio per far fronte ad una crisi economica importante. Il settore dell’edilizia, in particolar modo, ha ricevuto davvero tantissimi incentivi, che hanno permesso a tantissimi cittadini di intraprendere opere di restauro per le loro abitazioni. Per quanto riguarda il bonus mobili, per di più, ci sono importanti novità, in quanto spetta anche a coloro che installano un condizionatore, ma sono davvero pochissimi a saperlo.

Bonus mobili: importanti novità anche per chi installa un condizionatore

Il bonus mobili si rinnova per il 2024 e accoglie un’importante novità, che può essere utile per tantissimi.

Se installi un condizionatore, hai anche il bonus mobili

Ottieni il bonus mobili con l’installazione di un condizionatore-designmag.it

Quest’anno, infatti, avrà diritto al bonus mobili anche chi installa un condizionatore. Quest’ultimo intervento, infatti, rientra nel bonus per la ristrutturazione o manutenzione straordinaria. L’obiettivo, come stato specificato anche dall’Agenzia delle entrate, è quello di incentivare i cittadini all’innovazione tecnologica, puntando tutto sul risparmio ecologico.

Se dapprima, per accedere al bonus mobili, era necessario procedere con l’intervento di ristrutturazione dell’immobile, ad oggi le cose cambiano. Anche coloro che installeranno un condizionatore in casa, potranno avere diritto al bonus ristrutturazioni, che porta con sé anche il bonus mobili. Insomma, si accede ad una doppia detrazione fiscale al 50%.

Si tratta di un incentivo davvero interessante, in quanto oltre a ricevere una detrazione sull’installazione di un condizionatore, si può anche fruire del bonus fiscale, per poter acquistare mobili ed elettrodomestici. Insomma, è una vera e propria occasione per tutti coloro che stanno pensando di restaurare o rinnovare la propria casa.

avatar autore

Parole di Anna Di Donato