Case e design: questo è lo stile che non tramonta mai

stile arredamento new classic

Lo stile di design che non tramonta mai - designmag.it

C’è uno stile d’arredamento che non passa mai di moda. Rivisitato e attualizzato da dettagli rimane un intramontabile che affascina sempre.

I canoni classici sono sempre espressione di eleganza e raffinatezza e non vengono mai superati da altre tendenze che seppur si affermano si accostano senza sovrastarli. Si tratta di uno stile di design che piace sempre ed è ampiamente diffuso: è il classico, nella versione new classic, reso più attuale da elementi contemporanei, ma lasciando intatti i caratteri di base.

Questo stile esprime forse più di ogni altro il desiderio di ricreare atmosfere calde e accoglienti. Nello stile new classic si innesta quella che è una tendenza degli ultimi decenni tanto apprezzata del cosiddetto “quiet luxury”, un’ attenzione ai particolari e una cura a dettagli di pregio che arricchiscono e impreziosiscono l’ambiente con discrezione. Un lusso pacato e sussurrato, non ostentato né carico di orpelli e fronzoli. Nello stile new classic si nota una sorta di linea di continuità tra passato e presente che fa da fil rouge per ottenere spazi avvolgenti e confortevoli, in cui la raffinatezza è il fulcro.

Lo stile new classic: caratteristiche e declinazioni

La bellezza dialoga perfettamente con la ricerca della funzionalità e del comfort. Quindi gli ambienti sono distribuiti e sistemati secondo uno schema contemporaneo. In primo piano ci sono gli open space che si adattano meglio alle esigenze abitative attuali, mantenendo però ispirazioni tradizionali.

stile arredamento new classic

Angolo in stile new classic (designmag.it)

Per le stanze principali le palette cromatiche a tinte neutre sono sicuramente la scelta più certa. Tocchi di contemporaneità sono dati dai contrasti con colori e materiali dai toni decisi.

Protagonista dello stile new classic è la boiserie, nelle molteplici versioni in cui può essere riprodotta. Lineare e basica, tono su tono o con colori contrastanti. Può rivestire tutte le pareti della casa o solo ambienti come corridoio e salotto. Insieme a campiture di colore che definiscono soffitti la boiserie costituisce un elemento decorativo sobrio ed elegante che esprime una cura per i dettagli prettamente classica.

Mixare mobili e oggetti di design moderno con altri d’epoca è un altra caratteristica peculiare del new classic. Può esserci l’unione di materiali grezzi con altri di pregio, una combinazione di tessili dalle texture diverse e contrastanti. Questi giochi puntano però sempre nel raggiungere un equilibrio che non vede mai prevalere l’uno sull’altro ma l’obiettivo è armonizzare il tutto nell’insieme.

Finiture storiche come pavimentazioni in cementina o parquet di rovere sono elementi che vanno conservati e messi in risalto pur accompagnati da un mobilio lineare dal design contemporaneo. Gli ambienti nello stile new classi devono risultare puliti e non sovraccarichi ma bilanciati in modo da apparire comunque pieni, in un casual studiato ad arte. 

Posizionamenti di mobili e oggetti che sembrano essere casuali sono invece espressione di una precisa volontà che intende raccontare una storia e sempre trasmettere una sensazione di calore, accoglienza e benessere.  Che sia un’atmosfera coloniale, una casa dominata dai ricordi di famiglia, anche in spazi piccoli con idee salva-spazio presenti e attuate, l’eleganza è sempre in primo piano. 

Dal new british alle influenze delle residenze parigine, le tracce del tempo in qualsiasi forma sono sempre in vista. Che siano mixate ad opere d’arte o alla semplicità del fai da te, dalla scelta del bianco luminoso al colore acceso, c’è sempre una patina del tempo che si intravede pur in una grande trasformazione.

avatar autore

Parole di Romana Cordova