Casa fredda? Con i quadri a parete riscaldanti risparmi un capitale e rispetti il design: sono geniali

Ecco come usare i quadri riscaldanti per scaldare casa: pro e contro

Quadri riscaldanti: ecco i pro ed i contro (designmag.it)

Una delle tante soluzioni per scaldare casa sono i quadri riscaldanti, ma come funzionano? Ecco cosa c’è da sapere e quali sono i pro ed i contro

Come in tantissimi sicuramente già sapranno, riscaldare casa durante questo periodo invernale è necessario e i quadri riscaldanti possono essere davvero utili a tale scopo, ma come funzionano? Ecco cosa c’è da sapere in merito all’argomento in questione ed anche i vantaggi e gli svantaggi.

Com’è noto, vi sono svariate modalità di scaldare casa propria e tra le tante vi sono anche i quadri a infrarossi. Questi, da un po’ di tempo, sono molto utilizzati in casa e risultano essere un ottimo modo alternativo per scaldare l’abitazione.

Questi quadri, per far si che funzionino, dovranno essere installati. Il pannello trasformerà l’elettricità in energia ad infrarossi. I pannelli in questione emettendo infrarossi nella camera riusciranno dunque a riscaldarla.

Il calore avverrà in maniera alquanto veloce e la temperatura casalinga aumenterà dai due ai tre gradi e l’aria non sarà secca. Dal momento che il riscaldamento della stanza sarà molto veloce vi è anche la possibilità di risparmiare sul costo relativo al riscaldamento, insomma tale metodo sembra essere davvero adeguato. Ma quali sono i pro e i contro relativi all’installazione?

Se la tua casa è fredda potresti provare i quadri riscaldanti: ecco quali sono i pro ed i contro

I quadri riscaldanti sembrano essere davvero molto utili per riscaldare la propria casa, ma per quanto concerne l’installazione, quali sono i vantaggi e gli svantaggi?

Ecco come usare i quadri riscaldanti per scaldare casa: pro e contro

Quadri riscaldanti: ecco i pro ed i contro (designmag.it)

I pro, come anticipato nel paragrafo precedente, sono svariati. Anzitutto vi è la possibilità di scaldare una stanza in maniera molto veloce e di conseguenza questi peseranno poco sulla bolletta. Poi, far funzionare e montare questi pannelli sarà davvero facile, in più non emettono né rumori particolari e nemmeno odori.

Come accade anche per gli altri metodi di riscaldamento, anche in questo caso vi è la possibilità di programmare, mediante un timer, quando questi devono essere accesi e spenti. Infine, si può anche detrarre il costo di questi di ben il cinquanta per cento e non vi è la necessità di manutenzione.

Ovviamente, vi sono anche dei contro e tra questi vi è il fatto che bisogna installare questi pannelli. Bisogna poi necessariamente chiedere consiglio ad un esperto per sistemarli nella maniera più adeguata così da riuscire ad ottenere un riscaldamento adeguato. Ed infine è necessario sapere che questi pannelli possono avere un costo alquanto alto.

avatar autore

Parole di Angela Guerra