Adults Welcome: la collezione Lego (anche) per adulti è ora ufficialmente disponibile

Il Lego è una passione trasversale che coinvolge tutte le fasce d'età e lo conferma la nuovissima collezione studiata anche per chi non è più bambino

lego Adults Welcome

Foto Lego

I milioni di adulti appassionati di Lego in tutto il mondo non si sono mai formalizzati sulla reale destinazione d’uso dei mattoncini colorati: pensato specificatamente per i più piccoli, oggi è invece ufficialmente anche per i più grandi grazie alla nuova collezione Adults Welcome pensata davvero per tutti, come suggerisce l’ironico nome.

lego colosseo

Foto Lego
Già alcuni mesi fa erano stati presentati alcune costruzioni come per esempio quelle floreali, ideate anche per essere esposte come un vero e proprio oggetto di design, ma anche monumenti storici come il Colosseo, sneakers o oggetti di uso comune come la macchina da scrivere. Ora però la collezione si amplia ancora di più: opere d’arte, personaggi cult di film, fumetti e cartoni animati, skyline cittadini ma soprattutto auto, furgoni e mezzi di ogni tipo. Non manca la sezione ampliata di Star Wars, vero e proprio fiore all’occhiello di Lego.
La differenza sostanziale tra il Lego pensato per i più piccoli e quello per i più grandi è la scelta dei colori ma anche le rifiniture: le tinte sgargianti e piene dei mattoncini classici vengono sostituiti da quelle più scure e intense, che vanno a caratterizzare mattoncini più piccoli e dettagliati, studiati per creazioni e costruzioni complesse, sicuramente meno intuitive di quelle pensate per l’infanzia. I bambini però non sono ovviamente esclusi: il concetto di Adult Welcome è quello di includere una nuova fascia di utenti in maniera ufficiale senza però “discriminare” quella che da sempre è la maggior produttrice del gioco: i più grandicelli potranno iniziare ad approcciarsi a queste nuove costruzioni.

lego ECTO 1 Ghostbusters™

Foto Lego
L’obiettivo della nuova collezione è stimolare la creatività e allentare lo stress tra chi non è più un bambino: concentrandosi sulle complesse strategie di costruzioni, si libera la mente, ci si rilassa e si mettono in gioco tutte le proprie risorse cognitive: un vero e proprio processo benefico che porta alla costruzione di veri e propri oggetti di design.

Parole di Carlotta Tosoni

"Una cosa bella è una gioia per sempre" diceva John Keats. Provo ad applicare questi versi nella pratica cercando e studiando tutto ciò che è esteticamente e intellettualmente interessante. Infatti arte, bellezza e comunicazione sono sempre stati la mia guida nello studio, nel lavoro e nella vita: ricercare contenuti validi da esprimere in maniera piacevole e da comunicare efficacemente. Solo così si può provare a cambiare le cose. La mia formazione è stata economica e artistica, la scrittura il mio mezzo preferito per raccontare il mondo, le mie passioni la storia dell’arte, il beauty, lo sport. Dal 2020, collaboro con Alanews nella produzione di contenuti per il network Deva Connection.