10 idee creative per conservare e organizzare gli oggetti in un bagno piccolissimo: una ti sorprenderà

Bagno piccolo idee di arredo

Come organizzare il bagno piccolo per conservare molti oggetti - designmag.it

Seguite queste idee creative e potrete conservare e organizzare biancheria ed oggetti in modo pratico anche in un bagno molto piccolo.

La vostra casa è dotata di un bagno piccolo e state cercando delle idee creative che vi consentano di sfruttare al meglio gli spazi. Allora siete nel posto giusto perché gli esperti di designmag hanno selezionato per voi tante proposte per ogni stile di arredamento.

Lo sappiamo che in bagno lo spazio per sistemare tutto è sempre poco, ci sono tanti tipi di prodotti cosmetici che si usano praticamente ogni giorno, e poi c’è la biancheria, il cestino per i rifiuti, qualche decorazione… Insomma, c’è sempre bisogno di spazio in bagno per organizzare tutto alla perfezione.

Come organizzare il bagno per recuperare spazio

Se il vostro scopo è recuperare spazio in bagno seguite queste 10 idee creative e vedrete che la vostra vita cambierà. Perché così avrete tutto a portata di mano e anche il vostro bagno piccolo sarà più che confortevole, funzionale e accogliente.

Scala di legno per bagno

Scala di legno in bagno piccolo e altre idee creative per ottimizzare gli spazi – designmag.it

Scaffali a parete: una delle soluzioni più facili da mettere in pratica è sistemare degli scaffali a parete in modo da poter riporre i cosmetici. Non solo, perché sugli scaffali potete collocare anche delle scatole porta oggetti del materiale che preferite, per riporre qualsiasi cosa in modo ordinato.

Scaffali classici: ovviamente anche gli scaffali classici che poggiano sul pavimento possono essere molto utili allo scopo, cercate modelli che abbiamo le mensole solo a partire da una data altezza, così potrete incastrarli sulla parete del bidet, ad esempio

Mensole: in alternativa potete usare delle mensole di recupero, dove poter anche collocare delle piante per abbellire l’ambiente. Le mensole possono essere in legno o in altro materiale.

Mobili pensili: anche dei mobili pensili posti nella parte alta della parete possono essere molto utili per recuperare lo spazio verticale e sistemare oggetti che non si usano a livello quotidiano, come le scorte della carta igienica, ma anche asciugamani per ospiti, accappatoi, tappetini, ecc.

Ganci: ai ganci appesi al muro potete appendere l’accappatoio o gli asciugamani ma anche le spugne e i bagnodoccia che si appendono con la catenella.

Cestino da bici fissato al muro: forse vi sorprenderà, ma se avete un cestino da bici che non usate più lo potete impiegare come porta oggetti per il bagno semplicemente fissandolo al muro con due viti.

Cestini di vimini: anche se avete dei cestini di vimini potete usarli in modo creativo applicandoli al muro, fissateli poggiando il fondo sulla parete, e avrete dei comodi contenitori per riporre biancheria o cosmetici.

Organizer da appendere dietro la porta: un portaoggetti da appendere al muro può essere molto utile per conservare biancheria o cosmetici. Se poi lo appendete dietro la porta, allora risparmiate anche spazio.

Barre di metallo: sulla parete potete fissare barre di metallo e appendere delle scatole di tessuto annodandole con dei lacci.

Scala di legno: una scala di legno come scaffale in bagno è l’idea giusta per chi ama l’arredamento cozy, ci si possono poggiare sopra asciugamani e appendere oggetti. E la potete sistemare addossandola alla parete proprio in prossimità del water, è un modo geniale per recuperare spazio e arredare il bagno piccolo!

avatar autore

Parole di Kati Irrente

Giornalista per passione, scrive per il web dal 2008 spaziando tra vari argomenti di cronaca e attualità, con una predilezione verso l'interior design e le ultime tendenze in fatto di lifestyle. Addicted del vivere green, divide il tempo libero tra musica, cinema e fumetti d’autore.