Zanotta: gli intramontabili Longsellers

L'azienda Zanotta nel catalogo Longsellers comprende 12 pezzi storici che ancora oggi sono in produzione

da , il

    Si chiamano Longsellers i 12 pezzi speciali che Zanotta ha riunito in una collezione esclusiva. Ciascuno di loro circa quaranta anni, sono presenti nei musei di design di tutto il mondo, eppure ancora oggi sono in produzione ed è possibile acquistarli per il piacere di avere in casa autentici pezzi di storia del design Made in Italy. Non si tratta di vintage ma di un vero e proprio stile intramontabile, i Longsellers appresentano lo “zoccolo duro” del catalogo Zanotta, oggetti di cui essere fieri perchè sono entrati nell’universo dei classici.

    Si parte dal divano e le poltrone Throw Away disegnati da Willie Landels nel 1965 e ancora oggi incredibilmente moderno nella sua linearità assoluta. Vanta un buon gruppo di imitazioni anche il divano Onda caratterizzato da una struttura curvilinea e sinuosa in tubo di acciaio. Segue la serie dei cinque “servi” di Achille Castiglioni e cioè il tavolino Servomuto, il portaombrelli Servopluvio, l’appendiabiti Servomanto, il porta-abito Servonotte e il portasciugamani Servietto.

    I cinque oggetti sono stati progettati in un arco di tempo dal 1961 al 1986 e sono accumunati dall’essere formati da una base in polipropilene e una struttura di sostengo in acciaio nero o alluminio. Sempre di Castiglioni la collezione Zanotta Long Sellers propone gli sgabelli Mezzadro e Sella insieme al tavolino pieghevole Decumano. Infine,è impossibile dimenticare la sedia pieghevole in acciaio e cuoio Celestina di Marco Zanuso e la celebre poltrona Sacco del 1968.