Tra le novità Horm per il 2011 il cabinet A/R

Lo stand del marchio italiano Horm al Salone del Mobile 2011, nei colori pacati del legno naturale e nel bianco laccato rispecchia le linee progettuali dell’azienda che realizza prodotti in legno utilizzando tecnologie avanzatissime e sorprendenti

da , il

    Lo stand del marchio italiano Horm al Salone del Mobile 2011, nei colori pacati del legno naturale e nel bianco laccato rispecchia le linee progettuali dell’azienda che realizza prodotti in legno utilizzando tecnologie avanzatissime e sorprendenti. Non a caso è un azienda di maestri ebanisti che opera da oltre 20 anni vantando la collaborazione con i grandi designer internazionali come Toyo Ito e Mario Botta. Quest’anno Horm, oltre a lanciare una linea d’arredo per esterni, tra le 14 novità della collezione, stupisce il nuovo cabinet A/R di Diego Vencato e Luciano Marson, soprattutto per il particolare sistema di aperura/chiusura meccanico basato sul bilanciamento dei pesi.

    Infatti, il foro che serve da maniglia, una volta tirato a sé, apre l’anta che scivola morbidamente; la chiusura invece avviene mediante una leggera pressione sul bordo. Questa soluzione tecnica permette di ridurre all’essenza lo spessore dell’anta conferendo una complessiva elegante leggerezza.

    Dato il minimalismo del congegno, lo spessore dell’anta è estremamente ridotto contribuendo all’aspetto elegante dell’insieme.