Tessuti per divani, una guida pratica su come sceglierli

Tessuti per divani, una guida pratica su come sceglierli

Tessuti per divani, ecco una guida utile per sceglierli

da in Arredamento, Arredamento soggiorno, Come arredare, Tessuti per Arredamento
Ultimo aggiornamento:

    Tanti sono i tessuti per divano proposti sul mercato. Vi daremo utili consigli e una guida pratica su come sceglierli. Il divano è l’elemento d’arredo più importante della zona living, per questo motivo andrà scelto con cura tenendo conto delle vostre esigenze. Moderno, classico, rustico, avrà bisogno di un tessuto robusto, pratico, in linea con i vostri gusti. Sul mercato le proposte sono infinite, sta a voi valutarle attentamente. Da Ikea a Milano le stoffe più belle per conferire al divano un tocco personale e dal design originale.

    Guida pratica su come scegliere i tessuti del divano

    I tessuti naturali come lino, canapa, cotone, sono robusti ed ecologici ma si sporcano facilmente: scegliete quindi rivestimenti sfoderabili che ben rispondono ai frequenti lavaggi. Se in casa ci sono bambini e animali domestici optate per le fantasie allegre e vivaci: si noteranno meno eventuali macchie e l’effetto sarà piacevolmente allegro e informale. Tinte neutre e monocromatiche sono più impegnative ma conferiscono all’ambiente un’impagabile eleganza illuminando i salotti un po’ cupi con la loro rustica semplicità. I tessuti per divani Milano e i tessuti per divani Ikea della serie Karlstad e di altre linee hanno proprio queste caratteristiche e donano all’ambiente un tocco ricercato ed elegante.

    Negli ultimi tempi sono tornate alla ribalta le righe, in tutte le dimensioni, sono belle e ricercate, ma attenti: catturano l’occhio e sono da preferire quindi in tonalità chiare e riposanti.

    I tessuti preziosi e lucidi come la seta e il damasco ben si inseriscono in un contesto moderno dalle linee pulite creando un piacevole contrasto, di estrema raffinatezza. I tessuti floreali vengono sempre riproposti in virtù della loro versatilità, si inseriscono infatti in qualsiasi contesto sia moderno che antico e contribuiscono a rendere stiloso il divano. L’importante è scegliere la variante più indicata al vostro salotto: non c’è che l’imbarazzo della scelta, date un’occhiata agli ultimi cataloghi sul mercato e non ve ne pentirete. Le nuove proposte per tessuti per divani classici presentano fantasie dalle linee sinuose adatte a un salotto tradizionale ed elegante, i tessuti Milano sono un’ottima soluzione per chi preferisce divani monocromatici dai colori decisi, i tessuti per divani Ikea hanno un fascino nordico declinato in sfumature naturali che ricordano la natura o impreziositi da elementi decorativi originali. I prezzi dei tessuti per divani variano in base al brand e ai materiali utilizzati. Generalmente offrono una buon rapporto qualità-prezzo.

    446

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN ArredamentoArredamento soggiornoCome arredareTessuti per Arredamento
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI