Salone del Mobile 2014 Milano: gli espositori italiani e internazionali

Salone del Mobile 2014 Milano: gli espositori italiani e internazionali

Il Salone del Mobile 2014 di Milano aprirà le sue porte dall’8 al 13 aprile

da in Salone Del Mobile e Fuorisalone 2016
Ultimo aggiornamento:

    Il Salone del Mobile 2014 di Milano aprirà le sue porte a tantissimi espositori e visitatori dall’8 al 13 aprile. La 53esima edizione della fiera internazionale ospiterà il SaloneSatellite ma anche le biennali EuroCucina e il Salone Internazionale del Bagno.

    Gli espositori del Salone del Mobile 2014 saranno circa 2400, tra italiani e internazionali. L’evento sarà suddiviso in tre macro categorie, che rappresentano stili diversi: Classico, Moderno e Design. Tra le new entry ci sono importanti nomi legati al mondo della moda. Ferré, Pierre Cardin, Ungaro saranno tra gli espositori del Salone del Mobile 2014 di Milano e accanto a queste importanti griffe faranno il loro ingresso anche nuove aziende specializzate nel settore dell’arredo, quali Hästens, Kvadrat, Iittala e Tom Dixon. Inoltre, tra le grandi novità di questa edizione, assisteremo anche al ritorno di marchi importanti che caratterizzeranno particolarmente l’edizione, tra cui Flötotto, Gebr, Thonet, SCP, Thonet, Treca e Wittmann.

    Tra le nuove proposte che vedremo al Salone del Mobile 2014 ci sono il divanetto di Ligne Roset, disegnato da Nathan Yong, il tavolino da soggiorno Myra dallo stile scultoreo di Blueside, azienda umbra e vanto del suo territorio, le poltroncine pop Cocolona di Parri e gli sgabelli da bar di B-Line, disegnati da Karim Rashid, l’orologio da parete Can’t Wait di Caoscreo, i nuovi divani di Chateau d’Ax, Step di Nardi, un coloratissimo tavolino tondo dalla forma semplice e pulita, e alcune creazioni di Calligaris.

    Eurocucina 2014 occuperà i padiglioni 9-11, 13-15 e al suo interno si potranno visitare gli spazi espositivi di Pedini, Schiffini, Valcucine, Alno, Cesar, Dada e Mobalpa.

    FTK, Technology For the Kitchen, invece, è l’evento collaterale dedicato alle proposte legate al settore elettrodomestici da incasso e cappe d’arredo, al quale parteciperanno Arcelik (Beko) e Sub-Zero Group (SubZero, Wolf).

    Il Salone Internazionale del Bagno 2014 sarà allo stesso modo caratterizzato da espositori storici, come Gessi e Sicis, ma anche da nuovi nomi, tra cui spiccano Geberit, Kartell by Laufen, Florim, Graff e Santagostino.

    Olive Design, studio di Sophia Chikovani e Rusudan Chergoleishvili, presenterà presso lo Spazio di Ventura Lambrate, una selezione di oggetti che nascono dalla passione per la libera progettazione, loro punto di forza. All’interno di Ventura Hive, Olive Design esporrà fogli di compensato assemblati su un telaio metallico, i quali fanno roteare i bulbi delle lampade, creando un’atmosfera giocosa e dinamica. Si tratta della Kinetic dance of hangers, un’idea nata dalla protesta della designer Khatuna Mikaberidze, che così facendo si schiera simbolicamente contro uno stile di vita statico e che spesso resta immutato. Inoltre saranno presentate le opere Fishing Rod, una lampada in rame e legno massiccio, Light in Crystal Vase di Nino Kambarashvili, un vaso che potrebbe sembrare un tavolino, Red Light, e un tavolino illuminante di Nino Mshvelidze.

    Animeranno la fiera ed apriranno, per davvero, le porte delle loro abitazioni private. Stiamo parlando dell’evento Dove vivono gli architetti, una mini manifestazione collaterale al padiglione 9, curata da Francesca Molteni e Davide Pizzigoni, alla quale parteciperanno grandi nomi dell’architettura nazionale: Zaha Hadid, Marcio Kogan, Daniel Libeskind, Shigeru Ban, Mario Bellini, David Chipperfield, Massimiliano, Bijoy Jain/Studio Mumbai e Doriana Fuksas.

    603

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Salone Del Mobile e Fuorisalone 2016
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI